La Cineteca Nazionale presenta a Torino i restauri dei film del 1911 "La vita delle farfalle" e "Il tamburino sardo", realizzati in collaborazione con il Museo del Cinema

 

L’evento fa parte delle numerose manifestazioni torinesi dedicate ai 150 dell’Unità d’Italia.

Nel 1911, in occasione del 50° anniversario dell'Unità d'Italia, ebbe luogo a Torino una straordinaria Esposizione Internazionale che vide tra gli eventi di maggior importanza il primo concorso cinematografico articolato in diverse sezioni. La Cineteca Nazionale collabora alla realizzazione dell'evento - organizzato dal Museo del Cinema di Torino, altri partner la Cineteca del Comune di Bologna e la Cinémathèque de Toulouse - presentando i restauri de Il tamburino sardo e La vita delle farfalle, realizzati in collaborazione con il Museo del Cinema e con il contributo del Grande Oriente d'Italia Palazzo Giustiniani.
Le proiezioni sono previste al cinema Massimo, il 30 marzo alle 20,30, e saranno accompagnate al pianoforte dal Maestro Stefano Maccagno. Il programma è arricchito da immagini d'epoca realizzate per documentare i momenti più salienti dell'esposizione stessa.
I vincitori del Premio Concorso Internazionale di Cinematografia del 1911 furono Nozze d'oro di Luigi Maggi (Società Anonima Ambrosio), primo premio per la categoria artistica; La vita delle farfalle di Roberto Omegna su soggetto di Guido Gozzano (Società AnonimaAmbrosio), primo premio per la categoria scientifica; Il tamburino sardo (Cines), primopremio per la categoria didattica.