Home > Procedura di ammissione bando 2022-2025

PROCEDURA per la presentazione delle domande di selezione per l’accesso ai corsi triennali della Scuola Nazionale di Cinema – triennio 2022-2025

PER LE SEDI DI ROMA -LOMBARDIA-PIEMONTE-SICILIA

ISTRUZIONI PER L’ISCRIZIONE ALLE SELEZIONI

Scadenza del Bando:

La scadenza per la presentazione delle domande di ammissione alle selezioni, indicata nel Bando al 15 luglio 2022 alle ore 12.00 (ora di Roma), è stata prorogata al 22 luglio alle ore 12.00 (ora di Roma).

Limiti di età:

– per tutti i corsi, comprese le sedi regionali: data di nascita compresa tra il 1° gennaio 1995 (ampliata rispetto al Bando che riporta “1996”, come da avviso sul sito della Fondazione CSC) e il 30 settembre 2004, https://www.fondazionecsc.it/bando-di-selezione-2022-2025-proroga-scadenza-termini-presentazione-domande-e-ampliamento-limiti-deta/

– per il solo corso di Conservazione e management del patrimonio audiovisivo: data di nascita compresa tra il 1° gennaio 1994 e il 30 settembre 2004. 

Titolo di studio obbligatorio:

Diploma di scuola secondaria di secondo grado (o equivalente, per titoli conseguiti in altri Paesi) che deve essere posseduto al 30 settembre 2022.La documentazione dovrà essere presentata solo in caso di ammissione al corso.

È possibile presentare domanda di selezione per più corsi, anche di Sedi differenti.

Il Bando di quest’anno non richiede l’anonimato dei materiali presentati.

Non si forniscono indicazioni su contenuti specifici dei materiali da presentare: tale valutazione spetta al candidato.

PROCEDURA DI ISCRIZIONE ALLE SELEZIONI

Registrazione: inserire l’e-mail, alla quale saranno indirizzate tutte le comunicazioni da parte della Fondazione, dati anagrafici, password.

In questa fase è richiesto di inserire il Codice Fiscale, i cittadini stranieri che non ne sono in possesso dovranno inserire solo il numero e il tipo di documento.

Controllare i dati prima di confermarli: un errore nell’e-mail di registrazione non consente di ricevere il codice di validazione necessario per l’attivazione dell’utenza, questo errore può essere corretto solo con intervento tecnico.

La data di nascita errata, una volta confermati i dati, non può essere modificata dal candidato, questo errore può essere corretto solo con intervento tecnico.

Non è possibile effettuare la registrazione con un secondo account, il tentativo viene automaticamente bloccato.

Attivazione: il candidato riceve l’e-mail di attivazione contenente il codice di verifica da attivare subito: il codice è attivo per 24 ore, successivamente deve essere inviato con intervento tecnico.

Per gli accessi successivi occorre inserire l’e-mail di registrazione e la password; in caso di password errata, è previsto un blocco temporaneo dell’utenza.

–  Iscrizione: una volta scelto il corso, il candidato dovrà compilare le seguenti schede: dichiarazioni, testi, allegati, pagamento, presentazione. Il percorso è guidato, secondo i punti indicati di seguito; i campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

.

Dichiarazioni: il titolo di studio obbligatorio (diploma di scuola secondaria di secondo grado o titolo equivalente) completo dei dati dell’istituto e la data di conseguimento (nel caso di diplomandi, indicare “non conseguito”). È possibile inserire eventuali altri titoli di studio conseguiti e gli studi universitari in corso.

Inserimento dei testi: i materiali di testo (curriculum, motivazioni, relazioni, etc.), preparati in precedenza, devono essere copiati e incollati nei campi indicati (è comunque possibile scrivere direttamente nei campi).

Il riferimento alla lunghezza dei testi è in cartelle di 2000 battute, spazi compresi; la procedura attiva un controllo sulla lunghezza dei testi.

Per i corsi di Costume, Fotografia, Scenografia, che presentano materiali multipli la relazione è complessiva, riferita a tutte le immagini caricate. Si segnala che ciascun file sarà rinominato automaticamente con il codice della domanda, assegnato all’atto dell’invio; i candidati dovranno tener conto, nella stesura della relazione stessa, che non potranno fare riferimento al nome del loro file originario.

Allegati: caricamento dei files:

La proceduraconsente il caricamento dei file multimediali fino ai pesi indicati:

–  Fototessera, richiesta a tutti i candidati,”jpg/jpeg”.

–  Fotografie e scansioni disegni, formato “jpg”: dimensione massima 5MB ciascuna

–   Video, formato “mov”, “avi”, “mpg”, “mp4”: dimensione massima 500MB; per il corso di Animazione non si accettano “avi” e il filmato facoltativo non deve superare i 500MB; per il corso di Visual Effects Supervisor & Producer il formato richiesto è “mp4 HD” ed i video non devono superare i 500MB.

–   Audio, formato “mp3”: dimensione massima 100MB;

–    Portfolio grafico di Animazione (dimensione massima 200MB), Sceneggiatura del cortometraggio, Lettera di referenze per il corso di Conservazione e management: in formato “pdf”.

Attenzione: il nome dei file da allegare non deve contenere spazi, altrimenti il caricamento è nullo.

In caso di corsi che indichino l’invio di più lavori video (Montaggio, Portfolio di Suono, VFX, Impresa, Animazione): la procedura consente un solo caricamento, il candidato deve riunirli in un unico file della durata massima indicata nel Bando.

I filmati saranno visualizzati con WMP o VLC: prima di procedere al caricamento, verificare il corretto funzionamento con queste applicazioni. Il controllo dei materiali inviati avverrà dopo la scadenza, nel corso della fase istruttoria.

Pagamento on-line di €60 (sessanta):

È possibile procedere solo dopo che sono stati inseriti correttamente tutti i dati e i materiali richiesti, in caso contrario la procedura presenta messaggi di errore e non consente di proseguire.

Il pagamento si effettua esclusivamente dall’interno della procedura stessa, che collega alla piattaforma “PagoPA”, con Carta di credito, selezionando il circuito a cui appartiene la carta, indipendentemente dall’Istituto che ha emesso la carta; in questo modo si visualizzeranno i Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP) che accettano la carta con le relative commissioni applicate.

Il sistema PagoPA consente il pagamento anche con modalità Paypal e Mybank (bonifico).

I candidati riceveranno la notifica PagoPA e la ricevuta liberatoria del pagamento effettuato.

I tempi di risposta della piattaforma PagoPA sono variabili da alcuni minuti a 24 ore, per procedere con la presentazione occorre che il pagamento sia stato notificato: si invita ad effettuarlo con qualche giorno di anticipo rispetto alla scadenza delle ore 12.00 del 22 luglio.

Attenzione: un errore nel Codice Fiscale non consente di effettuare il pagamento (vale per coloro che ne sono in possesso in quanto cittadini italiani o stranieri residenti in Italia).

Si segnala che la procedura consente il pagamento anche ai cittadini stranieri non residenti in Italia.

Per eventuali anomalie inviare una segnalazione esclusivamente utilizzando il modulo di contatto presente nella propria domanda; solo in questo modo la segnalazione è visibile ai tecnici.

Presentazione della domanda:

Dopo che il pagamento è andato a buon fine (la ricevuta risulterà scaricabile) la procedura non è ancora conclusa: occorre procedere con la presentazione della domanda. 

I candidati riceveranno la notifica dell’avvenuta presentazione recante il numero di codice del protocollo della domanda, i materiali presentati verranno rinominati automaticamente con il codice del candidato.

In caso di presentazione in prossimità della scadenza, le notifiche potrebbero subire dei rallentamenti.

MODIFICA DEI DATI E DEI MATERIALI INSERITI

I dati e-mail e data di nascita, inseriti all’atto della registrazione, una volta confermati, non possono essere modificati.

I candidati possono modificare gli altri dati di registrazione accedendo al proprio profilo; in caso abbiamo già creato una domanda, le loro correzioni non avranno effetto sulla domanda già creata.

È possibile creare una sola domanda per ciascun corso.

È possibile cancellare una domanda solo se si trova ancora in preparazione (“in bozza”).

È possibile modificare una domanda fino a prima del passaggio alla fase del pagamento della stessa.

È necessario salvare gli inserimenti effettuati di dati, dichiarazioni, testi e caricamenti; è possibile uscire dalla procedura e accedere nuovamente per continuare la compilazione.

Non è consigliato iscriversi se non si hanno a disposizione i dati ed i materiali necessari, richiesti dal Bando di selezione.

ATTENZIONE!

La procedura richiede tempi di esecuzione che sono variabili, che dipendono dalle caratteristiche della postazione e della connessione utilizzata dai candidati: prima di iniziare la procedura si invita ad aggiornare all’ultima versione disponibile il sistema operativo e il browser (Edge, Chome, Safari, Firefox, etc.).

Alle ore 12.00 il server verrà bloccato e non sarà più possibile procedere con il pagamento e l’invio della domanda, anche nel caso in cui tale operazione sia in corso.

COMUNICAZIONI

Per segnalazioni e comunicazioni, i candidati registrati devono utilizzare il modulo di contatto presente nella domanda.

L’indirizzo di riferimento per le selezioni è infoscuola@fondazionecsc.it.

Non contattare altri indirizzi e-mail di Uffici della Fondazione: questo disperde e rallenta le risposte.

Si eviti di inviare più segnalazioni per uno stesso problema.

L’assistenza è prestata nei giorni da lunedì a venerdì tra le 8.30 e le 19.00, le risposte saranno inviate compatibilmente con le priorità operative.

Non viene fornita assistenza telefonica.

In scadenza, l’assistenza è garantita per le segnalazioni pervenute entro le ore 19.00 del 21 luglio.

SCADENZA PER L’ ISCRIZIONE AL BANDO DI SELEZIONE

Tutti i candidati devono effettuare la procedura di presentazione della domanda

entro le ore 12.00 (ora di Roma) del 22 LUGLIO 2022.


Se intendi registrarti e presentare la tua domanda
di partecipazione alle selezioni

clicca su >  PROCEDURA DI ISCRIZIONE ALLE SELEZIONI