Alberto Crespi intervista i protagonisti del cinema italiano

 

Per il cinema italiano: tutte le interviste agli ospiti di Santa Croce in Gerusalemme 2018

Per il cinema italiano è in programma dal 30 giugno al 21 luglio ed è organizzata dal Centro Sperimentale di Cinematografia e dal Mibact in collaborazione con l'Istituto Luce Cinecittà. E' stata riconosciuta da parte dell'Unione Europea parte di 2018 European Year of Cultural Heritage.  Per documentare il passaggio di tanti protagonisti del nostro cinema abbiamo allestito uno studio tv nel quale, ogni sera, gli ospiti invitati a presentare le proiezioni conversano con Alberto Crespi, complici alla videocamera Stefano Landini, Fabio Rosi, Ferdinando Beltrano e Riccardo Stopponi, per la regia di Stefano Landini. In questa pagina raccogliamo tutte le videointerviste. 

Primi graditissimi ospiti, Giuliano Montaldo e Vera Pescarolo Montaldo per parlare del film Sacco e Vanzetti in programma lunedì 9 luglio.
Guarda il video

Per parlare del film di apertura Smetto quando voglio ad honorem, Valerio Aprea, interprete dei tre film della serie.
Guarda il video

Lo scrittore e regista Donato Carrisi parla del suo film rivelazione La ragazza nella nebbia.
Guarda il video

Per La ragazza nella nebbia presente nello studio tv di Santa Croce anche l'interprete Alessio Boni.
Guarda il video

Ancora per La ragazza della nebbia, ospite di Alberto Crespi l'attrice di cinema e teatro Galatea Ranzi.
Guarda il video

Anna Boinaiuto racconta la sua partecipazione a Napoli velata di Ferzan Özpetek 
Guarda il  video

Parlano di Napoli velata anche gli sceneggiatori Gianni Romoli e Valeria Santella
Guarda il video

Il premio Oscar Nicola Piovani parla del suo lavoro per le musiche di A casa tutti bene di Gabriele Muccino.
Guarda il video

Marco Manetti, la "metà" dei Manetti Bros., ha presentato a Santa Croce in Gerusalemme il blockbuster e premiatissimo Ammore e malavita.
Guarda il video

Pivio, la "metà" di Pivio&Aldo De Scalzi, e' uno dei principali autori di musica da film, ora docente ai Lab del CSC. A Santa Croce in Gerusalemme ha presentato il premiatissimo Ammore e malavita
Guarda il video 

Ancora per Ammore e malavita, intervista a Paolo Del Brocco, AD Rai
Guarda il video

Parla di Ammore e malavita anche Antonino Iuorio, uno degli attori di punta della Napoli cinematografica
Guarda il video
Paola Cortellesi e Riccardo Milani, rispettivamente interprete e regista del film, raccontano Come un gatto in tangenziale
Guarda il video
Intervista a Nicola Maccanico, AD della Vision srl, la realtà distributiva che concentra, mettendole insieme, le più importanti società italiane come Cattleya, Wildside, Lucisano Media Group, Palomar e Indiana Production Company assieme a SKY, racconta il successo, dovuto a questa strategia di penetrazione del mercato, del film Come un gatto in tangenziale.
Guarda il video
 
Carlo Verdone, intervistato da Alberto Crespi e Gabriele Niola (Badtaste.it) parla de Il medico della mutua, presentato a Santa Croce in Gerusalemme nella versione restaurata dalla Cineteca Nazionale.
Guarda il video
 
Alberto Crespi e Gabriele Niola (Badtaste.it) intervistano Giuliano Montaldo su Sacco e Vanzetti, un grande film restaurato dalla Cineteca Nazionale
Guarda il video

Intervista a Luciano Tovoli sul restauro del film di Michelangelo Antonioni Il deserto rosso
Guarda il video
 
Intervista a Francesco Bruni sul suo cortometraggio Da cosa nasce cosa, scritto appositamente per il diploma attori CSC, e sulla sua esperienza di allievo e docente al CSC
Guarda il video

I
ntervista a Renato Scarpa per presentare la retrospettiva dedicata ai fratelli Taviani
Guarda il video
 
Fabrizio Gifuni, grande attore italiano, ospite nello studio del CSC a Santa Croce in Gerusalemme, in occasione del suo diploma Honoris Causa del Centro Sperimentale di Cinematografia
Guarda il video
 
Matteo Garrone, esponente di punta del cinema italiano, ospite nello studio del CSC a Santa Croce in Gerusalemme in occasione del suo diploma Honoris Causa del Centro Sperimentale di Cinematografia.
Guarda il video

Lina Sastri, grande attrice di teatro e del cinema italiano, ospite nello studio del CSC a Santa Croce in Gerusalemme in occasione del suo diploma Honoris Causa del Centro Sperimentale di Cinematografia.
Guarda il video
 
Dal 14 al 21 Luglio, nell'ambito della grande rassegna 'Per il Cinema Italiano' a Santa Croce in Gerusalemme, sono in programma i migliori film dei fratelli Taviani in un grande omaggio alla coppia di autori del cinema italiano dopo la recente scomparsa di Vittorio Taviani. Roberto Perpignani, assiduo collaboratore dei Taviani quale autore del montaggio di tutti i loro film, è stato ospite nello studio TV del CSC a Santa Croce.
Guarda il video
 
Giulio Brogi, icona del cinema dei Taviani, ospite nello studio TV del CSC a Santa Croce.
Guarda il video
 
Luisa De Santis, figlia di Giuseppe De Santis, attrice e cantante, che con i fratelli Taviani fu interprete di Allonsanfan, ospite nello studio TV del CSC a Santa Croce in occasione della proiezione del film.
Guarda il video

Giovanna Taviani, figlia di Vittorio Taviani e lei stessa regista documentarista, parla del cinema di suo padre e di suo zio nello studio TV del CSC a Santa Croce. Guarda il video
 
Salvatore 'Sasà' Striano, indimenticabile protagonista di Cesare deve morire, il film dei Taviani che vinse l'Orso d'Oro al Festival di Berlino, racconta la sua vita e il rapporto con i fratelli del cinema italiano nello studio TV del CSC a Santa Croce.
Guarda il video
 
Sandro Petraglia, tra i più quotati sceneggiatori italiani, ci racconta la sua esperienza con i fratelli Taviani.
Guarda il video

Claudio Bigagli, protagonista de La notte di san Lorenzo, oltre che di Fiorile e di Kaos, racconta il rapporto con i fratelli Taviani nello studio TV del CSC a Santa Croce.
Guarda il video
 
Racconta la sua esperienza con i Taviani anche Lino Capolicchio, interprete di Fiorile
Guarda il video
 
Giuliano Taviani, musicista, figlio di Vittorio Taviani, appena scomparso, e nipote di Paolo,  ha collaborato al cinema del padre e lo zio. A Santa Croce in Gerusalemme ha raccontato la sua esperienza per le musiche di La masseria delle allodole e altri titoli
Guarda il video

Yvonne Sciò, protagonista di La masseria delle allodole, racconta il suo rapporto con i fratelli Taviani
Guarda il video

Cosimo Rega, detenuto, tra i protagonisti di Cesare deve morire, girato interamente nel carcere di Rebibbia, racconta la sua vita e il rapporto con i fratelli Taviani
Guarda il video

Fabio Cavalli è il referente artistico del progetto del teatro nel carcere di Rebibbia a Roma, progetto sostenuto, oltre che dalle istituzioni, dall'Associazione "La Ribalta" Centro Studi e Archivio Storico Enrico Maria Salerno. Dal 2002 dirige la Compagnia dei Liberi Artisti Associati del Carcere di Rebibbia. Nel 2011 i fratelli Taviani hanno basato il loro ultimo film, Cesare deve morire, sul suo lavoro Guarda il video
 
Juan Dario Bonetti, all'epoca del film detenuto e ora un uomo libero, è tra i protagonisti di Cesare deve Morire, girato interamente nel carcere di Rebibbia: ci racconta la sua vita, la sua esperienza con il film, e il rapporto con i Fratelli del Cinema Italiano nello studio TV del CSC a Santa Croce.
Guarda il video