Home > C’era una volta il 1912. La memoria del cinema nell’archivio della Cineteca Nazionale
C’era una volta il 1912. La memoria del cinema nell’archivio della Cineteca Nazionale

Autore: Francesca Persici (a cura di)

Anno: 2012

Pagine: 126

Editore: Centro Sperimentale di Cinematografia

ISBN: 9788895219257

Collana: Quaderni della Cineteca

€ 7,00

Descrizione

Il 1912 è stato un anno di fervore creativo, economico, produttivo e artistico, per certi versi unico nella storia del cinema italiano. Cento anni dopo, la Cineteca Nazionale ha intrapreso un importante progetto di salvaguardia, ricognizione catalogazione e restauro della propria collezione di nitrati: il Quaderno presenta una parte dei risultati di questo progetto e documenta l’impegno di tutto il team dell’Archivio Nazionale del Cinema italiano per la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio cinematografico. La panoramica offerta raccoglie sia aspetti tecnici e metodologici, come l’uso del colore nel cinema muto e le riflessioni sulle possibilità e le potenzialità del digitale, sia uno spaccato di vita e di storia attraverso le invenzioni e le continue evoluzioni tecniche della Settima Arte.

Note Autore:

Francesca Persici lavora nell'Archivio Film della Cineteca Nazionale, dove si occupa di conservazione e restauro film. Laureata con una tesi in Iconografia e iconologia, ha partecipato alla Film Restoration Summer School/FIAF Summer School nel 2009 presso il laboratorio L'immagine ritrovata di Bologna. E' specializzata in ricerca, analisi e restauro film (physical repair and reconstruction) fotochimico e digitale.

Quantità:
Bookshop | Catalogo completo
Emiliano Morreale (a cura di) e Maurizio Maggi (fotografie di)
€ 18,00
Antonio Simon Mossa ; edizione critica di Andrea Mariani
€ 10,00
€ 14,00
Giovanni Spagnoletti (a cura di)
€ 10,00
€ 18,00
Alberto Anile (a cura di)
€ 30,00