Home > Clément Lafite

Clément Lafite

Clément Lafitte

Ottiene nel 2014 un M.A. in Film Studies presso l’Università di Montreal (Canada) e si laurea nel 2017 in Gestione ed Innovazione delle Organizzazioni Culturali ed Artistiche presso l’Università di Bologna. Si è avvicinato al restauro filmico grazie a un corso di alta formazione eseguito presso il laboratorio l’Immagine Ritrovata nel 2016, dopo il quale

Luigi Marchione

Lavora nel campo del cinema, della televisione e del teatro. Per i film Il mestiere delle armi e Cantando dietro i paraventi, entrambi per la regia di Ermanno Olmi, ha ricevuto il Nastro d’argento alla migliore scenografia, il David di Donatello per il miglior scenografo e il Capitello d’oro al Sannio Film Festival. Ha lavorato con alcuni registi cinematografici stranieri (il Britannico Charles

Desideria Rayner

Lavora come montatrice da più di vent’anni. È laureata in Filosofia presso l’Università La Sapienza di Roma. Dopo un’esperienza nell’ambito del giornalismo (prima negli uffici di corrispondenza newyorkesi de «L’Espresso», poi a Roma per Rai News 24), ha lavorato come autrice per il programma televisivo Blob di Rai 3 e per Golem di Rai Radio 3. Si è poi

Matteo Gherardini

Matteo Gherardini

Nasce a Roma nel 1980 e nel 2006 si laurea al DAMS di Roma Tre con una tesi sulla cultura afroamericana e sulla sua rappresentazione nel cinema statunitense. Nello stesso anno inizia a lavorare come assistente al montaggio presso la casa di produzione Indigo Film, dove collabora con le montatrici Ilaria Fraioli e Aline Hervé.

Laura Romano

Laura Romano

Laureata in Lettera all’Università Sapienza di Roma, ha un Dottorato in Antropologia Culturale conseguito sempre alla Sapienza. Ha seguito i training di formazione Esodoc e Eurodoc. Dopo una lunga esperienza in distribuzione, co-produzioni, strategie Festival (GA&A Productions), nel 2018 ha co-fondato la società di produzione FilmAffair. Tra gli ultimi film prodotti: Radicl Landscapes di Elettra

Marco Alessi

Marco Alessi

Laureato in Storia del Cinema all’Università di Bologna, Master in Scrittura e Produzione per il cinema all’Università Cattolica di Milano, corsista Script Rai, intraprende una carriera editoriale e di produttore freelance per il cinema e la televisione. Nel 2010 fonda la Dugong Films, società di produzione nata per sviluppare progetti che esplorano il confine  tra

Francesca Mannocchi

Francesca Mannocchi

È una giornalista, scrittrice e documentarista italiana. Collabora da anni con testate nazionali e internazionali. Si occupa di migrazioni e conflitti e ha realizzato reportage da Iraq, Libia, Libano, Siria, Tunisia, Egitto, Afghanistan, Turchia, Yemen, Ucraina, Somalia. Ha vinto numerosi premi tra cui il Premiolino 2016, il Premio Rizzi per il Giornalismo, lo European Award

Viola Prestieri

Viola Prestieri

Viola Prestieri si è diplomata al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma nel 1996. Ha lavorato come organizzatrice collaborando, fra gli altri, con Paolo Sorrentino (L’uomo in più; Le conseguenze dell’amore; L’amico di famiglia; Il divo) e Luca Guadagnino (Io sono l’amore). A partire dal 2009 ha firmato come produttrice esecutiva importanti film italiani. Possiamo

Silvia Moras

Silvia Moras

Silvia Moras (Maniago, 1980) da quasi vent’anni lavora nell’ambito della promozione e dell’organizzazione di eventi  cinematografici.  E’ consulente alla direzione artistica per il Ravenna Nightmare Film Fest, Organizer e programmer per Videomante, collaboratrice del festival Le Giornate della Luce, social media Manager per la casa di distribuzione Ripley’s Home Video ed è membro del committee

Gianandrea Sasso

Gianandrea Sasso

Gianandrea Sasso nasce il 15 novembre 1967 a Codroipo e cresce a Valvasone, un piccolo borgo medioevale nella provincia di Pordenone. Nel 1982, terminate le scuole dell’obbligo, si iscrive al Liceo Scientifico Marinelli di Codroipo che lascerà dopo poco per proseguire i propri studi presso l’Istituto Tecnico dell’Industria Elettrica ed Elettronica. Nel 1986 decide di