Home > Pastrone e Griffith. L’ipotesi e la storia
Pastrone e Griffith. L’ipotesi e la storia

Autore: Guido Cincotti (a cura di)

Anno: 1975

Pagine: 279

Editore: Centro Sperimentale di Cinematografia

Collana: Studi monografici di Bianco e Nero ; 21

€ 6,00

Descrizione

Il volume è stato pubblicato a seguito del convegno di studi tenutosi a Torino nel 1975 dedicato a David Wark Griffith e a Giovanni Pastrone. Si tratta di due personalità del cinema che, ciascuna nel proprio ambito e nella dimensione che le compete, identificano in egual misura l’archetipo del pioniere inteso come inventore di forme linguistiche e di strutture narrative. Conclude il volume una ricca appendice filmografica relativa a tutti i film di Griffith, o a lui attribuibili, o ai quali egli fu in qualche modo associato.

Note Autore:

Guido Cincotti è stato Conservatore della Cineteca Nazionale negli anni ‘70, nonché insigne studioso di cinema. Ha pubblicato i seguenti libri: Il colore nel cinema (1952); Il cinema dalle origini alla prima guerra mondiale (1953); La scenografia cinematografica in Italia, in collaborazione con Vittorio Marchi e Fausto Montesanti (1955); Tutto Dreyer (1978); Cinema francese degli anni Trenta: i professionisti (1978); L'Europa dei telefoni bianchi: 1935-1940 (1981).

Quantità:
Bookshop | Catalogo completo
Emiliano Morreale (a cura di) e Maurizio Maggi (fotografie di)
€ 18,00
Antonio Simon Mossa ; edizione critica di Andrea Mariani
€ 10,00
€ 14,00
Giovanni Spagnoletti (a cura di)
€ 10,00
€ 18,00
Alberto Anile (a cura di)
€ 30,00