Home > Il mondo realmente rovesciato. Il cinema di Frederick Wiseman
Il mondo realmente rovesciato. Il cinema di Frederick Wiseman

Autore: Fulvio Baglivi (a cura di)

Anno: 2015

Pagine: 157

Editore: Centro Sperimentale di Cinematografia; Rubbettino

ISBN: 9788895219158

€ 28,00

Descrizione

Il mondo realmente rovesciato. Il cinema di Frederick Wiseman era stato pubblicato dal Centro Sperimentale di Cinematografia nel 2008 in occasione di una retrospettiva italiana sul regista, organizzata dalla Cineteca Nazionale in collaborazione con Fuori orario cose (mai) viste (Raitre) e il Museo Nazionale del Cinema di Torino. Del volume, esaurito da tempo, viene oggi pubblicata una nuova edizione aggiornata.
Wiseman, premiato alla Mostra del cinema di Venezia del 2014 con un Leone d’oro alla carriera, ha continuato il proprio percorso che come scrive Emiliano Morreale, Conservatore della Cineteca Nazionale – «ha mostrato sempre più il carattere di metodo, spostandosi verso istituzioni di ogni tipo (e non solo americane), sempre oscillando tra lo sguardo invisibile e a suo modo rivoluzionario sulle istituzioni e l’attenzione ai dettagli, alle pieghe, all’improvviso rivelarsi dell’individuo. È stato così il turno del mondo del balletto in La Danse – Paris Opéra Ballet (2009) e di una palestra del Texas in Boxing Gym (2010), forse il più affascinante tra i film recenti ed esempio perfetto del suo lavoro sul tempo e sullo spazio, della sua capacità di fare romanzo. Poi sono venuti l’onirico ed erotico Crazy Horse (2011) e At Berkeley (2013), confronto con la scuola di oggi con occhio da padre, anzi da nonno, fino all’ultimo National Gallery (2014), che mostra ancora una volta la validità del suo metodo e la freschezza del suo sguardo di ottantaquattrenne».

Note Autore:

Fulvio Baglivi ha lavorato nel 2005 e 2006 per il Torino Film Festival, curando anche la prima retrospettiva completa dedicata al cineasta sperimentale Piero Bargellini. Dal 2005 è collaboratore del Festival “Il vento del cinema” e dal 2007 lavora presso l'archivio film della Cineteca Nazionale e per la trasmissione di RAI3 Fuori Orario.

Quantità: