Home > Il cinema di Fellini
Il cinema di Fellini

Autore: Brunello Rondi

Anno: 1965

Pagine: 418

Editore: Centro Sperimentale di Cinematografia

Collana: Personalita' della storia del cinema ; 3

€ 30,00

Descrizione

Il libro è il frutto della ricca e lunga esperienza di collaborazione che Brunello Rondi, autore del volume, ha stabilito con il grande regista riminese, lavorando con lui come sceneggiatore e nasce con l’obiettivo di essere uno studio di tutto ciò che criticamente può emergere dalla concreta presenza delle opere. Per questo motivo i singoli film di Fellini (fino a “Giulietta degli spiriti”, del 1965) vengono ampiamente analizzati, quasi a costituire una serie di monografie critiche, utili non solo per chi studia il grande regista ma anche per conoscere una metodologia di ricerca su alcuni testi filmici fondamentali della nostra storia cinematografica. Ricco l’apparato iconografico di corredo.

Note Autore:

Brunello Rondi (1924-1989) è stato regista, sceneggiatore, drammaturgo, poeta, saggista e critico musicale. Ha collaborato alla stesura di quasi 30 sceneggiature; tra i titoli più importanti si segnalano in particolare quelle che stanno alla base dei seguenti film di Federico Fellini: La strada (1954); La dolce vita (1960); Le tentazioni del dottor Antonio in Boccaccio ‘70 (1962); 8 1/2 (1963); Giulietta degli spiriti (1965); Fellini Satyricon (1969); Prova d’orchestra (1978); La città delle donne (1980). Ha pubblicato inoltre uno studio intitolato Il neorealismo italiano (1956); diversi saggi sulla musica contemporanea; è stato infine il regista di Una vita violenta (1962) dal romanzo di Pasolini e de Il demonio, presentato al Festival di Venezia nel 1963.

Quantità:
Bookshop | Catalogo completo