Home > Emilio Cecchi fra Buster Keaton e Visconti
Emilio Cecchi fra Buster Keaton e Visconti

Autore: Francesco Bolzoni

Anno: 1995

Pagine: 351

Editore: Centro Sperimentale di Cinematografia

Collana: Quaderni di documentazione e ricerca ; 2

€ 15,00

Descrizione

In questo saggio, frutto di ricerche minuziose in biblioteche e fondi privati, Bolzoni ricostruisce l’attività di Emilio Cecchi, tra i primi critici cinematografici ad introdurre la nozione di “cinema classico” per indicare la produzione hollywoodiana tra le due guerre. Gli articoli sul cinema di Cecchi, talvolta pubblicati con pseudonimi, sottolineano la notevole professionalità raggiunta da alcuni registi italiani del periodo fascista (Blasetti, Camerini per esempio); rilevano l’originalità di autori quali Josef von Sternberg, Murnau, Buster Keaton e l’importanza dell’opera di Luchino Visconti.

Note Autore:

Francesco Bolzoni, noto studioso di cinema, ha pubblicato diversi saggi, tra i quali segnaliamo in particolare quelli dedicati a Francesco Rosi e a Cesare Zavattini. Collabora da anni con «La Rivista del Cinematografo» e con il quotidiano «Avvenire».

Quantità:
Bookshop | Catalogo completo
Jean A. Gili (a cura di)
€ 22,00
Franco Cardini, Riccardo Facchini, Davide Iacono (a cura di)
€ 18,00
Maurizio Porro (a cura di)
€ 18,00
Francesco Savio ; Adriano Aprà (a cura di)
€ 70,00