Home > Fernando Birri e il Centro Sperimentale
Fernando Birri e il Centro Sperimentale
Centro Sperimentale di Cinematografia
02 Aprile 2020

L’uomo che parla nel filmato aveva 90 anni, forse più: Fernando Birri era nato a Santa Fe, in Argentina, il 13 marzo 1925 ed è morto a Roma, alla bella età di 92 anni, il 27 dicembre 2017. Questa che potete vedere è probabilmente una delle sue ultime interviste. Forse l’ultima.
Chiunque abbia conosciuto Birri non può che essere commosso nel vederlo in questa registrazione. Era un uomo entusiasta e simpaticissimo, legato alla sua terra d’origine (alla quale ha dedicato film come “Los inundados” e “La pampa gringa”, “Che, Buenos Aires” e “Mi hijo el Che” (quest’ultimo, un toccante ritratto di Ernesto Rafael Guevara, il padre del Che) ma altrettanto innamorato dell’Italia che l’aveva accolto giovanissimo, nel dopoguerra. L’intervista si apre proprio con il racconto dell’arrivo a Roma, unica città dove il giovane Fernando pensava di poter realizzare il proprio sogno di un cinema libero e “non industriale”, fortemente influenzato dalle sue prime esperienze di teatro sperimentale. Fate caso a come gli si spalancano gli occhi quando nomina “Roma città aperta”.

Guarda il video, buona visione.

Iscriviti alla nostra Newsletter