Home > Tre libri per 30 giorni. L’offerta di dicembre dal catalogo editoriale CSC
Tre libri per 30 giorni. L’offerta di dicembre dal catalogo editoriale CSC
Centro Sperimentale di Cinematografia
Share SHARE
01 Dicembre 2020

GIUSEPPE ROTUNNO. LA VERITÀ DELLA LUCE
autore: Orio Caldiron
anno di edizione: 2007
pagine: 197
distribuzione: Centro Sperimentale di Cinematografia  Skira Editore
prezzo ordinario di vendita: € 40,00

prezzo scontato (50%) : € 20,00

Omaggio del CSC a uno dei suoi più prestigiosi docenti, Giuseppe Rotunno, grande direttore della fotografia, maestro della luce di capolavori che hanno segnato la storia del cinema. Ha attraversato mezzo secolo di cinema, lavorando con Visconti, Fellini, De Sica, Rossellini, Wertmüller, Monicelli, Pietrangeli, Risi, Zurlini, Freda, Stanley Kramer, Bob Fosse, Mike Nichols, Robert Altman, Terry Gilliam.

Orio Caldiron è stato docente per molti anni di Storia e critica del cinema all'Università degli Studi di Roma "La Sapienza". È stato anche Presidente del Centro Sperimentale di Cinematografia dal 1996 al 1998. Numerosi i suoi lavori, sia in qualità di autore che di curatore; tra le pubblicazioni più note: Cinema. 1936-1943: prima del neorealismo (2002), Il principe Totò (2002), Pietro Germi, la frontiera e la legge (2004), Le fortune del melodramma (2004), Uomo, vieni fuori! Soggetti per il cinema editi e inediti di Cesare Zavattini, da lui curato (2006), Giuseppe Rotunno. La verità della luce (2007).

PIERO TOSI. ESERCIZI SULLA BELLEZZA
GLI ANNI DEL CSC (1988 - 2016)
autore: Stefano Iachetti (a cura di)
anno di edizione: 2018
pagine: 272
collana: Fuori Collana
distribuzione : Centro Sperimentale di Cinematografia - Edizioni Sabinae
prezzo ordinario di vendita: € 28,00    

prezzo scontato (50%) : € 14.00

Nella sua lunga carriera Piero Tosi è stato prezioso collaboratore dei maggiori registi italiani. I suoi costumi hanno vestito i personaggi dei film di Gianni Amelio, Michelangelo Antonioni, Mauro Bolognini, Mario Camerini, Renato Castellani, Liliana Cavani, Luigi Comencini, Vittorio De Sica, Alberto Lattuada, Mario Monicelli, Pier Paolo Pasolini, Antonio Pietrangeli, Dino Risi, Mario Soldati, Lina Wertmüller, Luigi Zampa, Franco Zeffirelli, ma soprattutto di Luchino Visconti, con il quale Tosi ha stabilito un sodalizio ininterrotto che ci ha regalato capolavori indimenticabili. Tosi è sinonimo di cinema “alto”, che richiede un lungo lavoro di preparazione e uno studio dettagliato delle fonti cui ispirarsi e dei materiali da utilizzare. È un artista prestato al cinema, che ha messo il proprio talento al servizio di un’arte effimera e impalpabile, la cui bellezza è racchiusa nella luce e nelle ombre del grande schermo. Nel 2014 gli viene assegnato il premio Oscar alla carriera. Il Centro Sperimentale di Cinematografia, che per quasi tre decenni lo ha annoverato tra i suoi prestigiosi docenti, gli rende omaggio con questa pubblicazione che ricostruisce in ogni fase il percorso di una sua idea originalissima ed essenziale per la crescita professionale degli allievi di Costume ma anche di Recitazione: i seminari di acconciatura, trucco e costume d’epoca, che ha tenuto periodicamente ai suoi studenti del Csc. Come in una bottega del Rinascimento, il Maestro trasmette la propria sapienza artistica alle nuove generazioni, rendendo possibile lo scambio di idee e di esperienze che è alla base di ogni progresso.


PIERO TOSI. IL TALENTO DEL GRANDE ARTIGIANO
Bianco e nero: rivista quadrimestrale del Centro sperimentale di cinematografia - anno 79 - n. 591 - maggio-agosto 2018
direttore responsabile: Felice Laudadio
anno di edizione: 2018
pagine: 159
BN fascicolo: n. 591 - 2/2018
distribuzione: Centro Sperimentale di Cinematografia - Edizioni Sabinae
prezzo ordinario di vendita: € 16,00

prezzo scontato (50%) : € 8,00

Il numero di «Bianco e nero», rivista storica edita dal Centro Sperimentale di Cinematografia, è interamente dedicato a Piero Tosi che è fra i più grandi costumisti della storia del cinema di tutti i tempi. Il Centro Sperimentale di Cinematografia lo ha avuto fra i docenti più longevi della sua Scuola di Cinema, dal 1988 al 2016: ventotto anni di attività intensissima. Tosi ha lavorato con Luchino Visconti (da Bellissima – 1951 – in poi), Luigi Zampa, Franco Brusati, Mauro Bolognini, Mario Soldati, Dino Risi, Luigi Comencini, Mario Monicelli, Vittorio De Sica, Antonio Pietrangeli, Marco Ferreri, Federico Fellini, Lina Wertmüller, Alberto Lattuada, Renato Castellani, Pier Paolo Pasolini, Liliana Cavani, Fabio Carpi, Franco Zeffirelli, Gianni Amelio. Ha vestito, abbigliato, acconciato attrici quali Claudia Cardinale, Silvana Mangano, Lucia Bosé, Maria Schell, Charlotte Rampling, Fanny Ardant, Isabelle Huppert, Anna Magnani, Annie Girardot, Romy Schneider, Laura Antonelli, Maria Callas, Ingrid Thulin, Ottavia Piccolo, Carla Gravina, Sophia Loren, Virna Lisi – fra le tante – ma anche Marcello Mastroianni, Dirk Bogarde, Alain Delon, Burt Lancaster, Paolo Stoppa, Romolo Valli, Renato Salvatori, Ugo Tognazzi, Gian Maria Volonté, Fernando Rey, Peter Sellers, Bruno Ganz, Giancarlo Giannini, Erland Josephson, Vittorio Gassman, Michel Piccoli, Alberto Sordi, Kim Rossi Stuart e tanti altri ancora. Ha operato anche per il teatro di prosa, la lirica, la televisione, non solo da costumista, ma anche da arredatore e da acconciatore. Il numero monografico di «Bianco e Nero», narra l’esperienza multiforme e vastissima del grande costumista Piero Tosi cinque volte candidato e poi Premio Oscar alla carriera.

Iscriviti alla nostra Newsletter