Home > Il CSC – Cineteca Nazionale co-organizza con il festival del Nuovo Cinema di Pesaro la retrospettiva dedicata ad Alberto Lattuada
Il CSC – Cineteca Nazionale co-organizza con il festival del Nuovo Cinema di Pesaro la retrospettiva dedicata ad Alberto Lattuada
21 Giugno 2009 - 29 Giugno 2009

Per la 45sima edizione della Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro (21-29 giugno 2009) il Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale co-organizza con la Fondazione Pesaro Nuovo Cinema il 23° Evento Speciale, la retrospettiva completa del cinema di Alberto Lattuada; altri partner Cinecittà Luce, Cineteca Italiana, Cineteca di Bologna, Cinémathèque Suisse.

Per tale evento la Cineteca Nazionale ha ristampato alcuni dei più significativi film del maestro lombardo: Il mulino del Po (1949), La Lupa (1953), La tempesta (1958) e La mandragola (1965), mentre il capolavoro Il cappotto (1952) sarà presentato nella versione restaurata a cura di Fondazione Philip Morris e Museo del Cinema di Torino. Saranno poi presentate le rarissime immagini dell’esercitazione per gli allievi del Centro Sperimentale di Cinematografia tenuta da Lattuada nell’anno accademico 1948-49.
 
Per la manifestazione pesarese il Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale ha editato inoltre il volume-catalogo L’inganno più dolce. Il cinema di Alberto Lattuada, a cura di Silvia Tarquini, realizzato dalla divisione editoriale del CSC. Oltre ai testi introduttivi di Sergio Toffetti, Conservatore della Cineteca Nazionale, e della curatrice, il volume comprende conversazioni con Carla Del Poggio, Carlo Lizzani, Aldo Buzzi, Catherine Spaak, Virna Lisi, Milena Vukotic, Lamberto Caimi – intervistati da Domenico Monetti, Luca Pallanch, Paolo Mereghetti, Stefania Carpiceci, Silvia Tarquini, Francesco Carrà -, più una lunga conversazione, parzialmente inedita, con Lattuada, a cura di Gianni Volpi, ed infine un saggio di Simone Starace sulle vicende censorie dei film del regista milanese.

La seconda parte del volume è dedicata alla filmografia di Lattuada, con dati filmografici a cura di Adriano Aprà e Sara Leggi, con la collaborazione di Enrico Lancia e una larga selezione di recensioni d’epoca. Il libro presenta un ampio apparato iconografico, con foto di scena e di set e fotogrammi provenienti nella maggior parte dall’archivio fotografico della Cineteca Nazionale.

 
(per maggiori informazioni sul volume guarda: editoria)
Schedule dates