Home > Il Centro Sperimentale di Cinematografia al Festival Europeo di Lecce
Il Centro Sperimentale di Cinematografia al Festival Europeo di Lecce
30 Marzo 2009 - 04 Aprile 2009

Quest’anno è ancora più intensa che nelle passate edizioni la collaborazione tra il Centro Sperimentale di Cinematografia e il Festival del Cinema Europeo di Lecce (www.festivaldelcinemaeuropeo.it), che si svolgerà al Cityplex Santalucia di Lecce dal 31 marzo al 5 aprile.

La Cineteca Nazionale collabora alla realizzazione delle tre sezioni retrospettive: “I protagonisti del cinema italiano” dedicata quest’anno a Margherita Buy, che sarà presente al Festival, “I protagonosti del cinema europeo” che rende omaggio a Ferzan Ozpetek e  “Cinema e futurismo” (a cento anni dalla redazione del Manifesto Futurista la Cineteca Nazionale volge uno sguardo alla produzione cinematografica influenzata da questa corrente artistica con una selezione di film).
 
Tra gli eventi speciali del Festival, inoltre, una “vetrina” è interamente dedicata al Centro Sperimentale; la sezione intende documentare e promuovere due delle attività di maggior rilievo della Fondazione: l’attività di restauro della Cineteca Nazionale e l’attività di formazione della Scuola Nazionale di Cinema; in tale contesto sarà presentata la versione integrale restaurata di Nostra Signora dei Turchi di Carmelo Bene, alla presenza dell’attrice protagonista Lydia Mancinelli. Per quanto riguarda la Scuola Nazionale di Cinema saranno presentati Col sangue agli occhi di Lorenzo Sportiello, La diabolica invenzione del dottor S di Gianluca Sportelli e Il coro, del laboratorio di sei allievi diretto da Sergio Rubini, alla presenza degli allievi e del Direttore Generale del Centro Sperimentale Marcello Foti.
 
Infine, in occasione dell’omaggio a Margherita Buy, il Festival ospiterà una mostra fotografica dedicata all’attrice, interamente realizzata dall’Archivio Fotografico della Cineteca Nazionale.
Date di programmazione