Home > Masters of Horror: John Carpenter
Masters of Horror: John Carpenter
10 Dicembre 2017 - 10 Dicembre 2017
ore 17.00 Christine la macchina infernale di John Carpenter (1983, 110′)
«Studente liceale restaura una Plymouth del 1958 che diventa morbosamente gelosa del proprietario: animata da possessioni demoniache, l’auto minaccia la vita della fidanzata e fa vittime fino allo scontro decisivo con una ruspa. Un thriller nel classico repertorio di Stephen King, con situazioni quotidiane in cui germoglia la rivolta degli oggetti. Carpenter sceglie una messinscena senza molti effetti, filologicamente ispirata ai film di genere degli anni Cinquanta» (Mereghetti).
 
ore 19.00 Il seme della follia di John Carpenter (1995, 96′)
«Alla ricerca di Sutter Cane (Prochnow), scomparso autore di romanzi di spavento (“che vendono più di Stephen King”), il detective Trent (Neill) lo trova nella cittadina di Hobb’s End, assente dalle carte geografiche. Non sa ancora di vivere nell’universo fantastico di Cane. Costruito con un lungo flashback, il più radicale, pessimista e inventivo film di Carpenter è fondato sulla compenetrazione tra realtà e fantasia e diventa un apologo sulla potenza della scrittura. Apocalittico, ma non privo di ambiguità né di ironia, ricco di invenzioni registiche, scenografiche, sonore (colonna musicale curata, come al solito, dal regista), sapiente nel suggerire l’orrore senza mostrarlo, è una metafora allarmante sull’abominio della società dello spettacolo e una riflessione critica sul genere cui appartiene» (Morandini).
 
ore 21.00 Grosso guaio a Chinatown di John Carpenter (1986, 100′)
«Il talentuoso e ancor più immaginifico John Carpenter abbandona temporaneamente l’horror per un fumetto fracassone e colorato, pieno di agguati, magie e kung-fu, dal ritmo esagitato e abbondantemente innaffiato dall’ironia. Una girandola da Luna Park, ingenua simpatica e divertente, che non si prende mai sul serio tanto da far passare in terzo piano qualche macroscopica ingenuità» (Bertarelli).
 
Schedule dates