Home > Simone Corelli
Simone Corelli
Centro Sperimentale di Cinematografia
Share SHARE
10 March 2021
Nasce alla fine del 1969 a Milano, dove si laurea nel 1995 in Scienze dell'Informazione con una tesi sull'acustica per l'ascolto di musica riprodotta. Fonico di mix cinematografico e televisivo, didatta e divulgatore, ha pubblicato nel 2006 con Martinelli e Felici il volume "Elementi di Cinematografia Sonora", poi un libro introduttivo a Pro Tools (in inglese ed in italiano), uno dedicato al restauro del suono con iZotope RX ed infine nel 2021 "Dialoghi, Musica, Effetti: il Suono nell'Audiovisivo", con Mainetti e Martinelli. Collabora alla didattica del Cesma (Lugano), di CSC, Ist. Rossellini, Univ. La Sapienza e Tor Vergata, Scuola di Cinema G. M. Volonté. Appassionato di musica del seicento, hifi e fotografia, vive e lavora principalmente a Roma dalla fine degli anni novanta. Tra le centinaia di lavori di missaggio cita particolarmente volentieri "Hotel Meina" di Carlo Lizzani, "Razza Bastarda" di Alessandro Gassmann, "Le Stelle Inquiete" e "L'Età d'Oro" di Emanuela Piovano, "Nero Bifamiliare" di Federico Zampaglione, "Diciotto anni dopo" di Edoardo Leo, "In fondo al Bosco" di Stefano Lodovichi, "I'm - Infinita come lo spazio" di Anne-Ritte Ciccone ed alcune serie tv come "Elisa di Rivombrosa III", "Il Commissario Nardone", "Doc West", mentre per l'edizione film di Wes Anderson e di Danny Boyle nonché "On the Milky Road" di Emir Kusturica, "Marley and Me", "Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo", "Los Borgia" di Hernandez, "Bride Wars" e serie tv come "Chuck", "Banshee", "Sophie", "Il Commissario Navarro", "Voltron". E' stato membro del Direttivo AES Italia per 6 anni. E' uno dei 150 leader dell'Avid Customer Association. E' stato beta tester per Avid Pro Tools per alcuni anni e collabora sporadicamente anche con Dolby, Sonnox ed altre aziende. Collabora dal 1995 con l'artista Piero Mottola sul rapporto tra rumore-suoni-emozioni.
Sign up to our newsletter