Home > Virginia Gentili
Virginia Gentili
Centro Sperimentale di Cinematografia
Share SHARE
16 April 2020
Dopo gli studi presso l’Accademia di Belle Arti di Roma, frequenta il corso di Costume di Piero Tosi presso il Centro Sperimentale di Cinematografia. Inizia il suo percorso lavorativo presso la Tirelli Costumi collaborando, tra gli altri, con costumisti del calibro di P. L. Pizzi, M. Millenotti, G. Pescucci, F. Zito, G. Buzzi, H. De Ana, Z. De Vincentis, A. Lai. Lavora come bozzettista con diversi costumisti, tra cui M. Millenotti per “La Traviata” per l’Arena di Verona, regia F. Zeffirelli, M. Canonero per “Tosca” per il Metropolitan Opera House di New York e Daniela Ciancio per il film “The Exception – L’amore oltre la guerra” (regia D. Leveaux). Molteplici le collaborazioni con S. Aymonino, sia in qualità di bozzettista che di assistente per teatri come il Regio di Parma, il Teatro Regio di Torino, il Teatro Ponchielli di Cremona, Opera Montecarlo, Opera Bilbao, Fondazione Arena di Verona); con G. Falaschi sia in qualità di bozzettista che di assistente per il Teatro Alla Scala di Milano, Opera Australia, Semperoper Dresda; con Francesco Zito in qualità di assistente presso Opera Firenze, Teatro Massimo di Palermo. Prende parte a progetti di teatro di prosa e di lirica per le regie di C. Cecchi, L. Muscato, D. Livermore, F. Micheli, J. Spirei, M. Pontiggia, A. Antoniozzi, P. Rossi Gastaldi e P. Zappa Mulas. Nel cinema sono assidue le partecipazioni a progetti con A. Cavalletto; partecipa a varie fiction tv, cortometraggi, spot pubblicitari. Tra gli eventi internazionali, partecipa come bozzettista e assistente ai Costumi alla cerimonia di apertura della “30th Summer Universiade di Napoli 2019”, Costumi di S. Aymonino, produzione Balich Worldwide Shows. Attualmente è docente di Disegno e Istituzioni di Costume per il corso di Costume di Maurizio Millenotti (e del Maestro Piero Tosi prima) presso il Centro Sperimentale di Cinematografia.
Sign up to our newsletter