Home > ‘Casting on line’ a cura di Anna Gigante
‘Casting on line’ a cura di Anna Gigante
Online

22 – 26 giugno 2020

Social
Seguici sui Social Network
Centro Sperimentale di Cinematografia

Il corso

Il corso ha come obiettivo principale quello di fornire agli attori tutti gli strumenti necessari per affrontare le audizioni ed in particolare quelle che si svolgono on line.Durante la prima fase del corso verrà dettagliatamente spiegato come realizzate i self tape, un nuovo metodo di casting sempre più diffuso nell’ industria cinematografica e televisiva. In primo luogo verranno analizzati i self tape inviati da ciascun allievo per essere ammessi al corso.

Qual è l’inquadratura giusta per un self tape? A cosa bisogna fare attenzione nell’espressività fisica e vocale? Dove deve essere posizionata la spalla? Quale deve essere la direzione dello sguardo? Cosa fare se nello stralcio della sceneggiatura sono presenti movimenti o oggetti? Quale luce e quale sfondo dobbiamo prediligere? Come vanno nominati i file da inviare? Quali sono i formati e i canali di trasmissione che vengono generalmente richiesti? Che tipo di abbigliamento conviene indossare? Queste e altre domande troveranno risposte precise durante il laboratorio.

Nella realizzazione del self tape è sempre richiesta una auto presentazione che, a volte, potrebbe essere ancora più determinante del provino stesso. Sapersi presentare, brevemente ed in modo incisivo, è determinante. Non bisogna mai dimenticare che un regista sceglie una ”persona” oltre che un attore, perché è consapevole di doversi relazionare a lui/lei nel delicato e, a volte, difficile luogo del set.

Una seconda fase del corso prevede l’esercizio del provino simulato.
I provini cinematografici hanno regole e tappe precise. Il più̀ delle volte si articolano in tre fasi che vengono sempre video-registrate:

  1. incontro con il casting director con cui generalmente si fa un’intervista video da sottoporre all’attenzione del regista
  2. provino su parte
  3. call back: l’ultimo banco di prova, quando la scelta del regista si è, finalmente, orientata su una rosa molto ristretta di attori. Obiettivo di questa fase del corso è la simulazione di un provino per dare agli allievi gli strumenti per affrontare con professionalità̀ le audizioni. Centrale in questa esercitazione l’organizzazione del materiale personale da sottoporre all’attenzione dei casting, dei registi e dei produttori. È importante imparare ad articolare il proprio curriculum e le proprie fotografie in modo intelligente e mirato.

Anna Gigante: regista, attrice e sceneggiatrice, si Laurea in Sociologia e si Diploma all’Accademia Nazionale D’Arte Drammatica Silvio D’Amico. Prosegue i suoi studi di recitazione con Susan Batson alla “Black Nexxus” di New York. Lavora come attrice di Teatro, Cinema e Televisione. Dal 2003 insegna recitazione cinematografica. Nel 2010 debutta alla regia con il cortometraggio Linea Nigra, da lei anche scritto e interpretato, selezionato alla 68th Mostra Internazionale D’Arte Cinematografica di Venezia. Per questa prima opera vince una borsa di studio in regia cinematografica alla New York Film Academy di New York. Nel 2016 realizza il suo secondo corto A metà luce che, oltre alla nomination come miglior cortometraggio ai David di Donatello 2016, partecipa e vince importanti riconoscimenti a livello nazionale ed internazionale.

Sede: Il corso sarà svolto su piattaforma on line gratuita  ‘Zoom’.

Durata: il corso è strutturato in un ciclo di cinque lezioni che si terranno da lunedì 22 a venerdì 26 giugno dalle ore 10:00 alle ore 17.00 con pausa pranzo.

Iscrizione: indirizza un’e-mail di richiesta a csclab@fondazionecsc.it entro e non oltre il 17 giugno 2020 allegando il seguente materiale richiesto dalla docente:

  1. Curriculum (non in formato europeo)
    2. DUE fotografie, una in Primo Piano e l’altra in Figura Intera
    3. SELF TAPE la cui durata non dovrà superare i CINQUE minuti. Dedicate massimo DUE minuti alla vostra presentazione, in cui dovrete specificare l’età, la provenienza e la vostra formazione. Successivamente presentate il titolo e l’autore del monologo, che dovrà durare massimo TRE minuti, e recitate il vostro brano. Visto che il monologo del self tape sarà quello su cui si lavorerà durante il corso si consiglia vivamente di scegliere, possibilmente non tra quelli molto gettonati che si trovano in internet, un personaggio adatto alle proprie caratteristiche fisiche ed anagrafiche.Il self tape dovrà essere inviato tramite link Vimeo o Youtube.

Disponibilità: il laboratorio è a numero chiuso.

Costo: la frequenza al laboratorio prevede il versamento di un’unica quota di iscrizione pari a € 300,00.

Attestato: Alla fine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione dal Centro Sperimentale di Cinematografia.

CSC Lab, la nuova offerta formativa della Scuola Nazionale di Cinema, propone una serie di laboratori intensivi di formazione, tenuti da docenti altamente qualificati, protagonisti del cinema nazionale e internazionale e rivolti a coloro che intendano approfondire e aggiornare la propria preparazione. Diverse facoltà universitarie hanno riconosciuto ai nostri corsi il valore di credito formativo ma, poiché questo varia da facoltà a facoltà, chi è interessato può informarsi presso i docenti della propria Università.

Per saperne di più:  csclab@fondazionecsc.it

www.csclab.it

facebook  Centro Sperimentale di Cinematografia                                                             

 

 

 

Docenti
Anna Gigante
regista, attrice e sceneggiatrice, si Laurea in Sociologia e si Diploma all’Accademia Nazionale D...

Leggi di più
Vuoi frequentare questo corso?