Il cinema muto italiano 1905-1909. I film dei primi anni

 

Aldo Bernardini

€ 15.00aggiungi al carrello 
anno di edizione1996
pagine500
distribuzioneCentro Sperimentale di Cinematografia
E' il primo di una lunga serie di volumi in cui si ricostruisce la storia della produzione cinematografica italiana degli anni del muto. L'esordio è il 1905: in quell'anno a Roma viene fondata, ad opera di Filoteo Alberini e Dante Santoni, la prima "manifattura" per la produzione di pellicole; a Torino e Venezia iniziano l'attività altri pionieri quali Arturo Ambrosio ed i fratelli Roatto. Ai primi prodotti cinematografici essenzialmente a soggetto storico e documentario, segue una rapida crescita produttiva ed artistica che porta l'Italia ad un grande successo internazionale. Di alcuni film, soprattutto realizzati tra il 1908 ed il 1909, furono universalmente esaltate l'organicità e la chiarezza narrative, nonché la raggiunta maturità tecnica. Partendo da uno studio approfondito delle fonti originali italiane ed estere - spesso di difficile reperimento per uno dei momenti più oscuri ed incerti dal punto di vista testimoniale e bibliografico - l'autore, in collaborazione con Vittorio Martinelli, redige un catalogo quanto mai prezioso ed esauriente dei film oggetto di schede approfondite, ordinate alfabeticamente per anno e titolo. In ogni singola scheda si riportano le notizie sui crediti e sul cast, i dati di censura, le lunghezze delle copie, i soggetti e le recensioni, i nomi delle società di produzioni ed i titoli alternativi dei film. Ogni volume è inoltre corredato da un sistema di indici che agevola la consultazione dell'opera. A questo libro seguono gli altri, che, anno dopo anno fino al 1931, completano l'analisi dell'età che precede il sonoro; tutti i volumi sono reperibili singolarmente o racchiusi in comodi cofanetti. Il 1905 è acquistabile nel cofanetto inerente agli anni 1905-1912.
note sull'autore
Aldo Bernardini (Vicenza, 1935). Critico e storico del cinema. E’ stato uno dei redattori capo di Filmlexicon degli autori e delle opere. Sezione Italia. Aggiornamenti e integrazioni 1972-1991 (1992). Ha pubblicato da solo o in collaborazione con Vittorio Martinelli alcuni volumi de Il cinema muto italiano (1991-1996). Tra i suoi scritti ricordiamo Michelangelo Antonioni: da "Gente del Po" a "Blow-up" (1967), Ugo Tognazzi (1978) Il cinema sonoro 1990-1995 (1995), Nino Manfredi (1999), Cinema italiano delle origini: gli ambulanti (2001), Cinema delle origini in Italia (2008), Le imprese di produzione del cinema muto italiano (2015). Tra il 1987 e il 2003 ha diretto l’Archivio informatico dell’ANICA, da lui fondato, un database in cui sono state raccolte e catalogate in maniera sistematica le informazioni sui film prodotti da società italiane, dalle origini a oggi.