Tre libri per trenta giorni. Le offerte di ottobre dal catalogo editoriale CSC

 

Ogni mese mettiamo in offerta tre volumi dal nostro catalogo editoriale. Questo mese tre titoli dedicati a Piero Tosi

OFFERTA DI OTTOBRE

PIERO TOSI. ESERCIZI SULLA BELLEZZA
GLI ANNI DEL CSC (1988 - 2016)

autore: Stefano Iachetti (a cura di)
anno di edizione: 2018
pagine: 272
collana: Fuori Collana
distribuzione : Centro Sperimentale di Cinematografia - Edizioni Sabinae
prezzo ordinario di vendita: € 28,00     

prezzo scontato (50%) : € 14.00

Nella sua lunga carriera Piero Tosi è stato prezioso collaboratore dei maggiori registi italiani. I suoi costumi hanno vestito i personaggi dei film di Gianni Amelio, Michelangelo Antonioni, Mauro Bolognini, Mario Camerini, Renato Castellani, Liliana Cavani, Luigi Comencini, Vittorio De Sica, Alberto Lattuada, Mario Monicelli, Pier Paolo Pasolini, Antonio Pietrangeli, Dino Risi, Mario Soldati, Lina Wertmüller, Luigi Zampa, Franco Zeffirelli, ma soprattutto di Luchino Visconti, con il quale Tosi ha stabilito un sodalizio ininterrotto che ci ha regalato capolavori indimenticabili. Tosi è sinonimo di cinema "alto", che richiede un lungo lavoro di preparazione e uno studio dettagliato delle fonti cui ispirarsi e dei materiali da utilizzare. È un artista prestato al cinema, che ha messo il proprio talento al servizio di un'arte effimera e impalpabile, la cui bellezza è racchiusa nella luce e nelle ombre del grande schermo. Nel 2014 gli viene assegnato il premio Oscar alla carriera. Il Centro Sperimentale di Cinematografia, che per quasi tre decenni lo ha annoverato tra i suoi prestigiosi docenti, gli rende omaggio con questa pubblicazione che ricostruisce in ogni fase il percorso di una sua idea originalissima ed essenziale per la crescita professionale degli allievi di Costume ma anche di Recitazione: i seminari di acconciatura, trucco e costume d'epoca, che ha tenuto periodicamente ai suoi studenti del Csc. Come in una bottega del Rinascimento, il Maestro trasmette la propria sapienza artistica alle nuove generazioni, rendendo possibile lo scambio di idee e di esperienze che è alla base di ogni progresso.


MEDEA DI PASOLINI. CRONACHE DEL TEMPO E RICORDI DEI PROTAGONISTI. UN FONDO DELLA BIBLIOTECA "LUIGI CHIARINI"

autore: Biblioteca Luigi Chiarini
anno di edizione: 2006
collana: Quaderni della Biblioteca Luigi Chiarini
prezzo ordinario di vendita: € 6,00

prezzo scontato (50%) : € 3,00

Il libro fa parte della Collana "Quaderni della Biblioteca Luigi Chiarini", ed è frutto, come i precedenti titoli, della volontà di valorizzare e diffondere la conoscenza del patrimonio posseduto dal Centro Sperimentale di Cinematografia. Più in particolare, in questo caso, dei materiali documentari afferenti alla categoria biblioteconomica dei non book materials. La pubblicazione nasce, infatti, dal lavoro di schedatura di una raccolta donata alla Biblioteca da Gioia Fiorella Mariani, consistente nella rassegna stampa della casa di produzione dell'opera cinematografica "Medea", realizzata da Pier Paolo Pasolini nel 1969. All'analisi e al repertorio completo di indici del fondo, a cura di Laura Ceccarelli e Marina Cipriani si aggiungono, arricchendone efficacemente il volume, tre ampie interviste - tutte a cura di Mario Militello - con alcuni tra i maggiori collaboratori del regista per la realizzazione del film: l'autore della fotografia Ennio Guarnieri, l'autore dei costumi Piero Tosi e l'allora operatore alla macchina Sergio Salvati, poi diventato in seguito anch'egli direttore della fotografia. Il volume, dal ricco corredo illustrativo in cui sono presenti le fotografie e gli straordinari provini a contatto inediti e scattati sul set dal fotografo di scena Mario Tursi, si impreziosisce pure con le immagini dei monili originali realizzati per il film dalla storica Ditta Laba. Tale raccolta di immagini è nel suo complesso la più fulgida ed attendibile testimonianza della prova interpretativa di Maria Callas, splendida protagonista, ma anche dei rapporti intrattenuti tra il regista, l'attrice e Franco Rossellini, cugino della donatrice del fondo ed insolita figura di produttore cinematografico internazionale. È inoltre una felice rappresentazione della sapienza artigianale con cui, un tempo, si realizzavano i costumi, gli accessori e in generale gli apparati scenografici di un film d'autore.


PIERO TOSI. IL TALENTO DEL GRANDE ARTIGIANO
Bianco e Nero: rivista quadrimestrale del Centro Sperimentale di cinematografia, anno 79, n. 591, maggio-agosto 2018

Direttore responsabile: Felice Laudadio
anno di edizione: 2018
pagine: 159
BN fascicolo: n. 591 - 2/2018
distribuzione : Centro Sperimentale di Cinematografia - Edizioni Sabinae
prezzo ordinario di vendita: € 16,00

prezzo scontato (50%) : € 8,00

Il numero di «Bianco e nero», rivista storica edita dal Centro Sperimentale di Cinematografia, è interamente dedicato a Piero Tosi che è fra i più grandi costumisti della storia del cinema di tutti i tempi. Il Centro Sperimentale di Cinematografia lo ha avuto fra i docenti più longevi della sua Scuola di Cinema, dal 1988 al 2016: ventotto anni di attività intensissima. Tosi ha lavorato con Luchino Visconti (da Bellissima - 1951 - in poi), Luigi Zampa, Franco Brusati, Mauro Bolognini, Mario Soldati, Dino Risi, Luigi Comencini, Mario Monicelli, Vittorio De Sica, Antonio Pietrangeli, Marco Ferreri, Federico Fellini, Lina Wertmüller, Alberto Lattuada, Renato Castellani, Pier Paolo Pasolini, Liliana Cavani, Fabio Carpi, Franco Zeffirelli, Gianni Amelio. Ha vestito, abbigliato, acconciato attrici quali Claudia Cardinale, Silvana Mangano, Lucia Bosé, Maria Schell, Charlotte Rampling, Fanny Ardant, Isabelle Huppert, Anna Magnani, Annie Girardot, Romy Schneider, Laura Antonelli, Maria Callas, Ingrid Thulin, Ottavia Piccolo, Carla Gravina, Sophia Loren, Virna Lisi - fra le tante - ma anche Marcello Mastroianni, Dirk Bogarde, Alain Delon, Burt Lancaster, Paolo Stoppa, Romolo Valli, Renato Salvatori, Ugo Tognazzi, Gian Maria Volonté, Fernando Rey, Peter Sellers, Bruno Ganz, Giancarlo Giannini, Erland Josephson, Vittorio Gassman, Michel Piccoli, Alberto Sordi, Kim Rossi Stuart e tanti altri ancora. Ha operato anche per il teatro di prosa, la lirica, la televisione, non solo da costumista, ma anche da arredatore e da acconciatore. Il numero monografico di «Bianco e Nero», narra l'esperienza multiforme e vastissima del grande costumista Piero Tosi cinque volte candidato e poi Premio Oscar alla carriera.