Il cortometraggio "Marisol" di Camilla Iannetti, neo diplomata della Sede Sicilia del CSC, è il vincitore della quinta edizione di Visioni dal mondo

 

Nell'ambito della stessa manifestazione è stato assegnato il “Premio Visioni dal Mondo – Cinema del Reale 2019” a Gianfranco Pannone, regista e documentarista, diplomato ed insegnante del Centro Sperimentale di Cinematografia.

Il cortometraggio Marisol di Camilla Iannetti, neo diplomata della Sede Sicilia del Centro Sperimentale di Cinematografia dedicata al cinema documentario, selezionato per il concorso italiano del 5° Festival Internazionale del Documentario "Visioni dal Mondo. Immagini dalla Realtà" svoltosi a Milano dal 12 al 15 settembre si è aggiudicato due importanti premi. Ha vinto il "Premio Visioni dal Mondo, Giuria Ufficiale" con la motivazione: "per la freschezza con la quale si racconta una storia privata, senza timidezza e senza presunzione"; e il "Riconoscimento Rai Cinema", con la seguente motivazione: "Un incontro di sguardi capace di restituire un'idea di cinema autentica e personale".

Marisol è il saggio di diploma di Camilla Iannetti, ex-allieva del Corso di Regia del documentario diretto da Costanza Quatriglio. Il film si svolge al Capo, uno dei rioni popolari di Palermo, nel quale si professa da secoli il culto della Madonna della Mercede (in dialetto "Maronnammiccè"). In questo contesto, con il padre posteggiatore e i suoi due fratelli minori, abita una bambina di nome Marisol che aspetta con ansia la sua prima comunione e nel rapporto con la Madonna costruisce per sé un piccolo mondo di evasione. Dichiara la regista: "Il film indaga il rapporto tra padre e figlia durante l'elaborazione di un lutto e il bisogno infantile di creare un proprio mondo. A stretto contatto con i protagonisti per un anno, il rapporto con loro ha scolpito gradualmente la forma del film, sintetizzando la quotidianità filmata in un ritratto di famiglia in cui l'universo simbolico di riferimento dei protagonisti porta la narrazione su un livello ulteriore rispetto alla 'realtà'".

Nell'ambito della stessa manifestazione è stato assegnato il "Premio Visioni dal Mondo - Cinema del Reale 2019" a Gianfranco Pannone, regista e documentarista, diplomato ed insegnante del Centro Sperimentale di Cinematografia.

La Sede Sicilia del CSC segnala che è ancora aperto - fino al 1 ottobre 2019 - il bando per l'iscrizione ai corsi 2020-2022. Consultabile qui.

La Sede Sicilia del CSC - Scuola Nazionale di Cinema è sostenuta dalla Regione Siciliana, Assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo, Sicilia Film Commission, nell'ambito del programma Sensi Contemporanei.
Con il sostegno del Comune di Palermo.
Direttore di Sede: Ivan Scinardo
Direttore artistico e coordinatore didattico: Costanza Quatriglio