Consegnati i diplomi CSC honoris causa a Saverio Costanzo, Pierfrancesco Favino, Domenico Iannacone, Gianni Minā, Laura Morante, Nicola Piovani, Domenico Procacci

 

Grande successo per la serata dei diplomi degli allievi CSC e dei diplomi honoris causa

Si č svolta il 12 luglio con grande successo di pubblico e grandi emozioni la cerimonia di consegna dei diplomi agli allievi del CSC-Scuola Nazionale di Cinema per il triennio 2016-2018. Accompagnati dai docenti dei vari corsi -  Daniele Luchetti (regia), Franco Bernini (sceneggiatura), Giancarlo Giannini (recitazione), Giuseppe Lanci (fotografia), Stefano Campus (suono), Francesca Calvelli (montaggio), Francesco Frigeri (scenografia), Gianluca Arcopinto (produzione) -, gli studenti hanno ricevuto il diploma che chiude il periodo scolastico e inaugura l'avventura nel mondo del lavoro.
A fianco di queste giovani promesse c'erano i professionisti selezionati quest'anno dal Centro Sperimentale per il riconoscimento del diploma honoris causa, ben sette: Saverio Costanzo, Pierfrancesco Favino, Domenico Iannacone, Gianni Minā, Laura Morante, Nicola Piovani, Domenico Procacci.
Ha moderato la cerimonira il Direttore generale del CSC Marcello Foti, accanto al presidente Felice Laudadio e al preside della Scuola Nazionale di Cinema Adriano De Santis.
 
Per l'occasione Alberto Crespi ha incontrato i diplomi honoris causa nello studio televisivo allestito nella Sala Rocca del complesso di Santa Croce, per parlare della loro carriera, del riconoscimento e del loro rapporto con il Centro Sperimentale. Riprese di Stefano Landini.