Alberto Crespi intervista le nuove promesse del cinema italiano

 

Per il cinema italiano: tutte le interviste ai diplomati CSC ospiti a Santa Croce in Gerusalemme 2018

Per il cinema italiano (in programma dal 30 giugno al 21 luglio e organizzata dal Centro Sperimentale di Cinematografia e dal Mibact in collaborazione con l'Istituto Luce Cinecittà) è riconosciuta parte di 2018 European Year of Cultural Heritage. Per documentare il passaggio di tante giovani promesse del nostro cinema, diplomate CSC, allestito uno studio tv nel quale, ogni sera, gli allievi invitati a presentare le proiezioni conversano con Alberto Crespi, complici alla videocamera Stefano Landini, ferdinando Beltrano, Fabio Rosi e Riccardo Stopponi, per la regia di Stefano Landini. In questa pagina raccoglieremo, sera per sera, tutte le videointerviste con i diplomati CSC.

Tra i primi ospiti Letizia Lamartire, che presenta il corto Piccole italiane, già passato al festival di Venezia. Saremo giovani e bellissimi, prodotto da CSC Production è il suo lungometraggio d'esordio.
Guarda il video

Ludovico Di Martino - già autore della web series Roles, che si aggiudica vari premi tra cui il Web Award al Roma Fiction Fest nel 2013, e del lungometraggio d'esordio Il nostro ultimo, che viene presentato da Nanni Moretti al Cinema Nuovo Sacher di Roma nel 2016 e si aggiudica numerosi riconoscimenti - parla del corto di Pipinara (2017).
Guarda il video

Silvana Tamma, diplomata in Sceneggiatura al CSC, è ospite nello studio del CSC a Santa Croce in Gerusalemme per presentare il corto Pink Elephant  di Ado Hasanović di cui è sceneggiatrice.
Guarda il video