Anche quest'anno, al festival di Lecce, "Vetrina Fondazione CSC", con il restauro di "Queimada" e corti degli allievi della Scuola Nazionale di Cinema

 

La sezione "Vetrina Fondazione CSC" del festival di Lecce vuole promuovere le attività del Centro Sperimentale di Cinematografia, in collaborazione con Scuola Nazionale di Cinema, Cineteca Nazionale, CSC Production.

La sezione "Vetrina Fondazione CSC" del festival di Lecce vuole promuovere le attività del Centro Sperimentale di Cinematografia: il restauro e la diffusione culturale della Cineteca Nazionale e la formazione cinematografica della Scuola Nazionale di Cinema. Ogni anno il Festival presenta un film restaurato e alcuni film di diploma degli allievi.

In questa edizione, in collaborazione con CSC Production: L'autista di Daniele Pini, Il campione di Ludovico Di Martino, Episodio di Sonia Giannetto, Il legionario di Hleb Papou, Il nostro segreto di Letizia Lamartire, Piccole italiane di Letizia Lamartire, Pink elephant di Ado Hasanovic, Pipinara di Ludovico Di Martino, Rocky di Daniele Pini, Le visite di Elio Di Pace.

In collaborazione con la Cineteca Nazionale sarà presentato il restauro di Queimada di Gillo Pontecorvo (1969), cui il Festival ha reso Omaggio nel 2006.