Il 5 marzo Franco Mussida, direttore del CPM Music Institute, comincia una serie di lezioni sul rapporto tra immagine e musica al CSC di Milano

 

Obiettivo dell’iniziativa è creare uno scambio fra i futuri professionisti nei due campi: composizione e video.

LA MUSICA INCONTRA IL CINEMA 
 
LUNEDÌ 5 MARZO
FRANCO MUSSIDA, DIRETTORE DEL CPM Music Institute
IN CATTEDRA AL Centro Sperimentale di Cinematografia
 
La prima di una serie di lezioni in cui si incontrano gli allievi delle due importanti scuole di musica e cinematografia.
 
Lunedì 5 marzo Franco Mussida, direttore del CPM Music Institute, salirà in cattedra al Centro Sperimentale di Cinematografia di Milano (Viale Fulvio Testi, 121) per la prima di una serie di lezioni in cui racconterà agli allievi del CSC, diretto da Maurizio Nichetti, i segreti della musica che accompagna le immagini e l'importante legame fra audio e video. Saranno presenti gli allievi di Writing&Production, accompagnati dal docente Mell Morcone. 

Obiettivo dell'iniziativa è creare uno scambio fra i futuri professionisti nei due campi: composizione e video. 
 
«Il suono e la Musica sono elementi essenziali per la comunicazione emozionale legata all'immagine - spiega Franco Mussida - Il sentire contemporaneo prevede sempre nuove forme espressive da esplorare. Questa collaborazione darà  modo ai compositori di sperimentare  quei codici emotivi, timbrici e formali che vanno al di là del tempo e delle mode».
 
«Il futuro dell'audiovisivo sarà sempre più indirizzato verso una comunicazione a 360 gradi distribuita su media molto diversi tra loro -  spiega il regista Maurizio Nichetti - una corretta corrispondenza tra immagini e musica è dunque indispensabile in una comunicazione frammentata che deve saper emozionare in qualsiasi situazione e in qualsiasi formato».

Il CPM Music Institute di Milano, presieduto e diretto fin dalla sua fondazione da Franco Mussida, dal 1984, con un modello didattico multidisciplinare che abbraccia le professioni legate agli strumenti dell'orchestra moderna a quelle dell'indotto musicale (dai tecnici del suono ai produttori), ha offerto e offre a migliaia di giovani l'opportunità di ritagliarsi spazi di lavoro e di prospettiva creativa. Grazie alla stima di tutto il comparto musicale, è riconosciuto crocevia per il mercato dei lavori della Musica. 

La Fondazione CSC rappresenta la più importante istituzione italiana di insegnamento, ricerca e sperimentazione nel campo della cinematografia e svolge la sua attività attraverso la Scuola Nazionale di Cinema e la Cineteca Nazionale. La Sede di Milano è dedicata alla Pubblicità e al Cinema d'Impresa.