• Home
  • 5 per 1000 alla Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia, un contributo al Cinema Italiano

5 per 1000 alla Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia, un contributo al Cinema Italiano

Donare il 5 per mille non ti costa nulla. La Fondazione Centro Sperimentale Cinematografia è stata accreditata tra gli enti del volontariato che potranno beneficiare di tale contributo: chiunque potrà, dunque, esprimere la propria preferenza per la destinazione del 5 x 1000, specificando il seguente codice fiscale: 01602510586.

Un'immagine di "Nuovo Cinema Paradiso" di Giuseppe Tornatore

Ai nostri ex allievi 

A tutti coloro che hanno a cuore il grande cinema italiano
 
  
quest'anno, compilando la dichiarazione dei redditi, sarà possibile destinare il 5 x 1000 dell'imponibile a finalità sociali o a enti di ricerca, con modalità molto simili alla scelta di destinazione dell'8 x 1000 alle chiese.
 
La Fondazione Centro Sperimentale Cinematografia è stata accreditata tra gli enti del volontariato che potranno beneficiare di tale contributo: chiunque potrà, dunque, esprimere la propria preferenza per la destinazione del 5 x 1000, specificando il seguente codice fiscale: 01602510586.
 
Il 5 x 1000 non è in alcun modo alternativo all'8 x 1000 (entrambe le possibilità saranno disponibili), nè rappresenta un aggravio per il contribuente: si tratta, in altre parole, di dichiarare una preferenza individuale su una quota delle tasse che prima veniva gestita dallo Stato.
 
E' un gesto semplice, ma importante, poichè consente di manifestare la propria fiducia per una Fondazione che, da più di 75 anni, lavora con passione e professionalità per formare i nuovi talenti del cinema italiano attraverso la Scuola Nazionale di Cinema e custodirne i più importanti valori attraverso la Cineteca Nazionale.
 
Certo del Vostro supporto, Vi invio i miei più cordiali saluti unitamente ai miei più sinceri ringraziamenti.
 
 
                                                      IL DIRETTORE GENERALE
                                                     Marcello Foti