Cineteca Nazionale

La Cineteca Nazionale è uno tra i maggiori archivi cinematografici europei, ricco di oltre 120.000 pellicole compreso il patrimonio dell'Archivio Nazionale del Cinema d'Impresa di Ivrea.

Alla conservazione di questo prezioso patrimonio, la Cineteca Nazionale affianca un'intensa attività di diffusione culturale, con una propria programmazione presso il cinema Trevi di Roma e mettendo a disposizione di manifestazioni nazionali ed internazionali prive di finalità commerciali parte del patrimonio conservato (catalogo di circolazione).

La Cineteca Nazionale e' impegnata nel restauro del cinema italiano: ogni anno vengono restaurati e riproposti sia grandi capolavori sia opere "minori", nel rispetto della complessa articolazione della nostra cinematografia.

"La mirabile visione" di Caramba (nome d'arte di Luigi Sapelli), 1921

Il CSC-Cineteca Nazionale presenta il restauro del film "La mirabile visione" (1921) alla manifestazione “Dante Posticipato”, Pisa, 25-28 maggio

Il restauro è stato realizzato in digitale a cura del Centre National du Cinéma et de l’Image Animée di Parigi (CNC), a partire da due copie italiane d’epoca, con le colorazioni originarie, conservate a Roma dalla Cineteca Nazionale, e da una copia della versione francese, conservata presso gli Archives Françaises du Film del CNC.
 
"C'eravamo tanto amati" di Ettore Scola (1974), locandina di presentazione del restauro. Cannes 2016
 
Krzysztof_Kieslowsky (foto AlbertoTerrile, 1994, Creative Commons License)

Il CSC-Cineteca Nazionale collabora a "Passione Kieslowski, film, corti e documentari". Dal 26 maggio al 12 giugno, al Palazzo delle Esposizioni

Un evento promosso da Istituto Polacco di Roma e Azienda Speciale Palaexpo in collaborazione con Filmoteka Narodowa, Centro Sperimentale di Cinematografia-Cineteca Nazionale, Associazione CortoItaliaCinema, La Farfalla sul Mirino e con il sostegno del Polish Film Institute a cura di Marina Fabbri.
 
Logo 3 Libri per 30 giorni

Tre libri per trenta giorni: offerta promozionale di maggio 2016 dal ricco catalogo editoriale del CSC

Il Centro Sperimentale di Cinematografia, offre con uno sconto sul prezzo di copertina, tre pubblicazioni del suo catalogo editoriale.
 
Avanti o popolo
 
Locandina della rassegna "A qualcuno piace classico", 2015-26, 5a edizione

27.10.2015 - 31.05.2016

A qualcuno piace classico
 
Masimo Boldi, Faletti, Di Francesco, Porcaro e Abatantuono al tempo del Derby a Milano

24.05.2016 - 27.05.2016

La leggenda del Derby Club: dove nacque la comicità (di fine millennio)
 
 
Toni Bertorelli

28.05.2016

Incontro con Giorgio Bartolucci, Toni Bertorelli, Marino Bronzino, Toni Lama, Stefano Landini, Angelo Santovivo
 
Logo dello Swing Club di Torino

28.05.2016

La leggenda dello Swing Club e la Torino del jazz
 
 
"Zac, i fiori del male" di Massimo Denaro (2015), film di diploma CSC Abruzzo

29.05.2016 - 31.05.2016

Saggi di diploma Csc: le nuove vie del documentario