La Cineteca Nazionale, istituita con legge dello Stato nel 1949, è il più importante archivio cinematografico in Italia e tra i più importanti archivi cinematografici in Europa e nel mondo. Alla conservazione del suo prezioso patrimonio, ricco di oltre 120.000 pellicole, e che include le collezioni dell'Archivio Nazionale del Cinema d'Impresa di Ivrea, la Cineteca Nazionale affianca un'intensa attività di diffusione culturale, con una propria programmazione presso il Cinema Trevi di Roma e mettendo a disposizione di manifestazioni nazionali ed internazionali prive di finalità commerciali parte del patrimonio conservato (catalogo di circolazione). La Cineteca Nazionale è impegnata nel restauro del cinema italiano: ogni anno vengono restaurati e riproposti sia grandi capolavori sia opere "minori", nel rispetto della complessa articolazione della nostra cinematografia.
"Il volto di Medusa"

Portale del cinema Muto

La Cineteca Nazionale, con il contributo del MiBACT - Direzione Generale Cinema, cura il Portale del Cinema Muto Italiano

Logo Venezia 75

Il CSC alla Mostra di Venezia

A Venezia Classics, i restauri de La notte di San Lorenzo, dei fratelli Taviani, e Il portiere di notte di Liliana Cavani

Arancia meccanica

Portale censura

MiBACT e Cineteca Nazionale realizzano il Portale censura a partire da “Italia Taglia", progetto di archiviazione della documentazione censoria

"Persefone" di Grazia Tricarico (2014)

Il CSC a Castel S. Angelo: la settimana dal 20 al 25 agosto

Proiezioni di film di Zurlini, Moretti, Scola e l'opera prima di Pietro Parolin, "Leoni", prodotta dal CSC, i fondi della biblioteca Luigi Chiarini, i cortometraggi della Scuola Nazionale di Cinema, il numero di "Bianco e Nero" dedicato a Camilleri, il lavoro produttivo della CSC production.

Nuovo cinema Paradiso di Giuseppe Tornatore

Bando Sensi contemporanei. Lo sviluppo dell'industri audiovisiva nel mezzogiorno

La data di scadenza per presentare domanda è il 14 settembre.

Castel S. Angelo

Il Centro Sperimentale di Cinematografia porta il cinema alla manifestazione Letture d'Estate, a Castel S. Angelo

Presentazioni di libri, incontri, proiezioni di classici restaurati dalla Cineteca Nazionale, proiezioni di film degli allievi della Scuola Nazionale di Cinema, qui il programma giorno per giorno

Lando Buzzanca in "Il domestico" di Luigi Filippo D'Amico (1974). Foto di Giovanni Assenza

L'archivio fotografico della Cineteca Nazionale sarà chiuso per ferie dal 6 agosto al 27 agosto inclusi

L'archivio è a disposizione del pubblico per i servizi di ricerche iconografiche, acquisizione digitale e ritocco grafico, vendita.