Gare e appalti 2011

In questa pagina sono pubblicate tutte le gare di appalto del 2011

Downloads

 

Comunicazione di non aggiudicazione della gara esperita ai sensi dell'art. 57, comma 3, lett. b) del D. Lgs n. 163/06, per la fornitura di apparati informatici Cisco System e di servizi connessi, per l'ampliamento della rete LAN della Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia - sede di Roma - CIG n. 3576876373
                      
  
Si comunica che la gara per la fornitura di apparati informatici Cisco System e di servizi connessi, per l'ampliamento della rete LAN della Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia non è stata aggiudicata in quanto l'unica offerta pervenuta, presentata da codesta Società, pari a complessivi € 144.204,12 (centoquarantaquattromiladuecentoquattro/12 euro) + IVA, è risultata superiore all'importo a base d'asta.

IL DIRETTORE DELLA DIVISIONE AMMINISTRATIVA
Dr.ssa Monica Cipriani       

 

________________________________
 
 
AVVISO
 
 
Gara ai sensi dell'art. 57 comma 3, lett. b) del D. Lgs n. 163/06 (Codice degli Appalti) per la fornitura di apparati informatici Cisco System e dei servizi connessi per l'ampliamento della rete LAN (cat. Merceologica B.2 Regolamento acquisizione beni e servizi) - CIG n. 3576876373 - avviso apertura offerte
                    
Si comunica che le offerte relative alla gara in epigrafe saranno aperte il giorno 29 dicembre 2011 alle ore 12:00.
 
Le società interessate possono assistere alle operazioni tramite il proprio rappresentante legale o soggetto munito di apposita delega corredata da fotocopia di valido documento di riconoscimento del delegante.       
                                                                          
Roma, 28 dicembre 2011
                                
UFFICIO GARE E CONTRATTI
Il Funzionario Quadro Responsabile
dr.ssa R. Matranga

____________________________ 

Rinnovo procedura di aggiudicazione gara d'appalto per l'affidamento del servizio triennale di piantonamento, tele vigilanza e accompagnamento di fiducia (CIG n. 0511039AB6)

AVVISO DI AGGIUDICAZIONE

Si rende  noto che con Delibera Presidenziale n. 10/P del 24 novembre 2011, ratificata con deliberazione n.  32C/11 del 05 dicembre 2011, è stata approvata la procedura di gara per l'affidamento del servizio di piantonamento, tele vigilanza e accompagnamento di fiducia riferito al triennio 2011-2013, espletata nei giorni 27 luglio 2011, 19 settembre 2011, 20, 25 e 28 ottobre 2011, 03, 04, 08, 10, 15, 18, 21 e 24 novembre 2011 ed è stata deliberata l'aggiudicazione definitiva dell'appalto a favore della Società SIPRO s.r.l., con il punteggio complessivo di punti 87.46, di cui 55.98 per l'offerta tecnica e 31.48 per l'offerta economica, e l'importo complessivo annuo di € 259.062,04 oltre IVA
Ai sensi dell'art. 11, comma 8 del D. Lgs n. 163/06 e s.m.i., l'efficacia dell'aggiudicazione è subordinata all'accertamento del possesso dei requisiti di capacità economico-finanziaria e tecnico-organizzativa  prescritti dal Disciplinare di gara, fermo restando il decorso del termine di cui al comma 10 del citato art. 11.
Roma,  07 dicembre 2011                                                                                

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

Dr.ssa M. Cipriani

 

_____________________________

Rinnovo procedura di aggiudicazione gara d'appalto per l'affidamento del servizio di piantonamento, tele vigilanza e accompagnamento di fiducia per il triennio 2011 - 2013 (CIG n. 0511039AB6).
 
 
                                                       AVVISO
 
 
Si comunica che la Commissione aggiudicatrice della gara in epigrafe si riunirà il giorno 24 novembre 2011 alle ore 11:00 in seduta pubblica.
La Commissione, ai sensi dell'art.13 del Disciplinare di gara, procederà alla comunicazione dei punteggi attribuiti ai progetti tecnici presentati dalle società ammesse alla gara, all'apertura delle offerte economiche e all'assegnazione dei relativi punteggi, alla formazione della graduatoria sulla base del punteggio globale di ciascuna offerta e all'aggiudicazione provvisoria.
Le società interessate possono assistere alle operazioni tramite il proprio rappresentante legale o soggetto munito di apposita delega corredata da fotocopia di valido documento di riconoscimento del delegante.   
                                                                          
 
Roma, 22 novembre 2011
 
UFFICIO GARE E CONTRATTI
Il Responsabile
Dr.ssa R. Matranga
 

 

 

____________________________________

AVVISO

Indagine di mercato per l'espletamento di una procedura di gara ai sensi dell'art. 57 comma 3, lett. b) del D. Lgs n. 163/06 (Codice degli Appalti) per la fornitura di apparati informatici Cisco System e dei servizi connessi per l'ampliamento della rete LAN (cat. Merceologica B.2 Regolamento acquisizione beni e servizi) - CIG n. 3576876373
                    
Questa Fondazione intende procedere all'affidamento della fornitura di apparati informatici Cisco System, per l'ampliamento della rete LAN, mediante procedura negoziata ai sensi dell'art. 57, comma 3, lettera b) del D. Lgs n. 163/06 e s.m.i.
 
La gara è aperta ai fornitori in possesso, pena esclusione dalla stessa, dei seguenti requisiti tecnico-professionali:
 
  • Certificazione ISO 9001:2008
  • Certificazione Cisco Gold, Silver o Premier 2011
  • Certificazioni richieste per Il personale tecnico che eseguirà le installazioni e configurazioni degli apparati e/o dei software: "Advanced Routing and Switching" (Cisco Routing and Switching Field Specialist, Cisco Routing and Switching Solution Specialist) "Wireless LAN Certifications" (Cisco Advanced Wireless LAN Design Specialist, Cisco Advanced Wireless LAN Field Specialist).
 
L'importo presunto della fornitura è pari a € 120.000,00 + IVA , di cui € 2.500,00 + IVA per oneri di sicurezza non soggetti al ribasso.
 
Le caratteristiche e le modalità di acquisizione della suddetta fornitura sono precisate nell'allegato capitolato tecnico (all.to n. 1).
 
L'affidamento della fornitura sarà effettuato con il criterio del prezzo più basso (ex art. 82 D.Lgs n. 163/06). 
 
Il presente avviso è pubblicato ai fini dell'espletamento della preliminare indagine di mercato, alla quale farà seguito l'invio delle lettere di invito.
 
Le eventuali manifestazioni di interesse a partecipare alla procedura negoziata dovranno essere inoltrate via e-mail all'indirizzo di posta elettronica ufficiogare@fondazionecsc.it, entro e non oltre le ore 11.00 del giorno 25 novembre 2011.
Responsabile del procedimento è la dr.ssa Monica Cipriani - Direttore della Divisione Amministrativa
 
<<< In questa pagina web, a sinistra, è scaricabile il capiolato tecnico e l'avviso della gara 
                                
Roma, 18 novembre 2011
 
IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Dr.ssa Monica Cipriani
 

______________________

 

Rinnovo procedura di aggiudicazione gara d'appalto per l'affidamento del servizio triennale di piantonamento, tele vigilanza e accompagnamento di fiducia (CIG n. 0511039AB6).

Calendario settimanale sedute
 
AVVISO
 
Si rende noto che la Commissione aggiudicatrice dell'appalto in oggetto si riunirà in data odierna per proseguire l'esame e valutazione delle offerte tecniche.
 
In conformità a quanto previsto nel Disciplinare di gara (art.13), le suddette operazioni si svolgeranno in seduta riservata fino al completamento dell'esame di tutte le offerte tecniche.
 
Le date delle prossime riunioni della Commissione saranno rese note mediante avviso sul sito della Fondazione.
 
Roma, 18 novembre 2011
                                                                                 
UFFICIO GARE E CONTRATTI
Il Responsabile
Dr.ssa R. Matranga

_______________________

Rinnovo procedura di aggiudicazione gara d'appalto per l'affidamento del servizio triennale di piantonamento, tele vigilanza e accompagnamento di fiducia (CIG n. 0511039AB6).

Calendario settimanale sedute
 
AVVISO
 
Si rende noto che la Commissione aggiudicatrice dell'appalto in oggetto si riunirà il giorno 15 novembre  2011 per proseguire l'esame e valutazione delle offerte tecniche.
 
In conformità a quanto previsto nel Disciplinare di gara (art.13), le suddette operazioni si svolgeranno in seduta riservata fino al completamento dell'esame di tutte le offerte tecniche.
 
Le date delle prossime riunioni della Commissione saranno rese note mediante avviso sul sito della Fondazione.
 
Roma, 15 novembre 2011
                                                                                 
UFFICIO GARE E CONTRATTI
Il Responsabile
Dr.ssa R. Matranga

_____________________________

 

Rinnovo procedura di aggiudicazione gara d'appalto per l'affidamento del servizio triennale di piantonamento, tele vigilanza e accompagnamento di fiducia (CIG n. 0511039A86).

Calendario settimanale sedute

AVVISO

Si rende noto che la Commissione aggiudicatrice dell'appalto in oggettosi riunirà nei giorni 08 e 10 novembre 2011 per proseguire l'esame e valutazione delle offerte tecniche.
In conformità a quanto previsto nel Disciplinare di gara (art.13), le suddette operazioni si svolgeranno in seduta riservata fino al completamento dell'esame di tutte le offerte tecniche.
Le date delle prossime riunioni della Commissione saranno rese note settimanalmente mediante avviso sul sito della Fondazione.
 
Roma 08 novembre 2011
 
Ufficio gare e contratti
Il responsabile
Dott.ssa Rosy Matranga

 

 

_________________________

Rinnovo procedura di aggiudicazione gara d'appalto per l'affidamento del servizio triennale di piantonamento, tele vigilanza e accompagnamento di fiducia (CIG n. 0511039AB6).

 
Calendario settimanale sedute
 
AVVISO
 
Si rende noto che la Commissione aggiudicatrice dell'appalto in oggetto si riunirà nei giorni 03 e 04 novembre  2011 per proseguire l'esame e valutazione delle offerte tecniche.
 
In conformità a quanto previsto nel Disciplinare di gara (art.13), le suddette operazioni si svolgeranno in seduta riservata fino al completamento dell'esame di tutte le offerte tecniche.
 
Le date delle prossime riunioni della Commissione saranno rese note settimanalmente mediante avviso sul sito della Fondazione.
 
 
Roma, 02 novembre 2011
 
Il Responsabile del procedimento
Dr.ssa M. Cipriani
 
 
 
 
 
_________________________
 
 
Rinnovo procedura di aggiudicazione gara d'appalto per l'affidamento del servizio triennale di piantonamento, tele vigilanza e accompagnamento di fiducia (CIG n. 0511039AB6).
Calendario settimanale sedute
 
AVVISO
 
Si rende noto che la Commissione aggiudicatrice dell'appalto in oggetto si riunirà nei giorni 25 e 28 ottobre 2011 per procedere all'esame e valutazione delle offerte tecniche.
 
In conformità a quanto previsto nel Disciplinare di gara (art.13), le suddette operazioni si svolgeranno in seduta riservata fino al completamento dell'esame di tutte le offerte tecniche.
 
Le date delle prossime riunioni della Commissione saranno rese note settimanalmente mediante avviso sul sito della Fondazione.
 
Roma, 25 ottobre 2011
 
Il Responsabile del procedimento
Dr.ssa M. Cipriani


____________________________

Rinnovo procedura di aggiudicazione gara d'appalto per l'affidamento del servizio triennale di piantonamento, tele vigilanza e accompagnamento di fiducia (CIG n. 0511039AB6).

 

 
 
AVVISO
 
Si rende noto che la Commissione aggiudicatrice dell'appalto in oggetto si riunirà il giorno 20 ottobre 2011 alle ore 10.30 per procedere all'avvio della fase di gara concernente l'apertura delle buste B, contenenti l'offerta tecnica di ciascuna società ammessa alla gara, e l'esame e valutazione delle offerte stesse sulla base dei criteri stabiliti nel Disciplinare di gara (art. 12)
 
In conformità a quanto previsto nel citato Disciplinare di gara (art.13), l'apertura delle buste sarà effettuata in seduta aperta, mentre l'esame e la valutazione delle offerte avverrà in seduta riservata.
 
All'apertura delle buste potrà presenziare un legale rappresentante delle imprese partecipanti o un suo delegato munito di delega scritta, corredata da fotocopia di valido documento di riconoscimento del delegante, autenticata ai sensi del DPR n. 445/00.
 
Le date delle prossime riunioni della Commissione, che si svolgeranno in seduta riservata fino al completamento dell'esame di tutte le offerte tecniche, saranno volta per volta rese note mediante avviso sul sito della Fondazione.
Con la medesima modalità sarà resa nota la convocazione della Commissione, in seduta aperta, per la comunicazione dei punteggi attribuiti alle offerte tecniche e per l'espletamento della successiva fase di gara.
 
Roma, 17 ottobre 2011
 
Il Responsabile del procedimento
Dr.ssa M. Cipriani
 
 
______________________________________________
 
 
COMUNICAZIONE DI AGGIUDICAZIONE
 
 
Gara d'appalto esperita ai sensi dell'art. 125, comma 1, lett. b) del D. Lgs n. 163/06, per l'affidamento delle lavorazioni di restauro in digitale del film "Camicie rosse" (1952) di Goffredo Alessandrini e Francesco Rosi (cat. merceologica B.3 del Regolamento dell'affidamento di forniture di beni e servizi in economia) CIG n. 3143923F51.
                  
Si rende noto che la gara in epigrafe è stata aggiudicata alla seguente società:
Cinema Communications Service di Roma, con il prezzo complessivo di € 23.000,00 (ventitremila/00) + IVA.           
                                
Roma, 21.09.2011                            
 
IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Dott. Mario Musumeci
 
 
 
_________________________________
 
 
Rinnovo procedura di aggiudicazione gara d'appalto per l'affidamento del servizio di piantonamento, tele vigilanza e accompagnamento di fiducia per il triennio 2011 - 2013 (CIG n. 0511039AB6).
 
 
     AVVISO
 
 
Si comunica che la Commissione aggiudicatrice della gara in epigrafe si riunirà per le operazioni di sorteggio, ai sensi dell'art.48 D.Lgs. n. 163/06 e s.m.i., il giorno 19 settembre 2011 alle ore 11.00
La seduta è pubblica. Le società interessate possono assistere alle operazioni tramite il proprio rappresentante legale o soggetto munito di apposita delega corredata da fotocopia di valido documento di riconoscimento del delegante.           
                                                                          
 Roma, 14 settembre 2011
 
Il Responsabile del procedimento
dr.ssa M. Cipriani       
 
 
 
 
_________________________________
 
 
Gara d'appalto per l'affidamento del servizio di piantonamento, tele vigilanza e accompagnamento di fiducia per il triennio 2011 - 2013 (CIG n. 0511039AB6).
 
 
 AVVISO
 
Si comunica che la Commissione aggiudicatrice si riunirà per le operazioni di sorteggio, ai sensi dell'art.48 D.l.g.s. 163/06 e s.m.i. ai primi di settembre in data che sarà comunicata con apposito avviso pubblicato sul sito della Fondazione.
                                                                                         
Roma, 11.08.2011 
 
Il Responsabile del procedimento
dr.ssa M. Cipriani           

 

_______________________________________

 
COMUNICAZIONE DI AGGIUDICAZIONE
 
Comunicazione di aggiudicazione provvisoria gara a trattativa privata esperita ai sensi dell'art. 125, comma 1, lett. b) del D. Lgs n. 163/06, per l'affidamento della fornitura di sistemi HW, piattaforme SW e servizi connessi, finalizzati alla ristrutturazione ed al consolidamento del sistema IT della Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia - sede di Roma - CIG n. 1666899092.
 
Si rende noto che la gara in epigrafe è stata aggiudicata, ai sensi dell'art. 83 del D. Lgs n. 163/06, alla seguente società:
 
All computer s.r.l. di Fizzonasco di Pieve Emanuele (MI), per un ammontare complessivo pari a € 57.025,00 (cinquantasettemilaventicinque/00 euro) + IVA, con il punteggio complessivo di punti 99,14 così ripartiti: punti 60,00 per l'offerta tecnica e punti 39,14 per l'offerta economica.
 
Roma, 11 agosto 2011
 
IL RESPONSABILE DEL  PROCEDIMENTO
dr.ssa Monica Cipriani
 

 

_____________________________

AVVISO   

Indagine di mercato per l'affidamento delle lavorazioni di restauro in digitale del film "Camicie rosse" di Goffredo Alessandrini e Francesco Rosi (1952) mediante cottimo fiduciario, ai sensi dell'art. 125, comma 1, lett. b) del D. Lgs n. 163/06 (Codice degli Appalti) - CIG n. 3143923F51
 
Questa Fondazione intende procedere all'affidamento delle lavorazioni in oggetto (cat. merceologica B.3 del Regolamento dell'affidamento di forniture di beni e servizi in economia, scaricabile dal sito della Fondazione) mediante cottimo fiduciario ai sensi dell'art. 125, comma 1, lettera b) del D. Lgs n. 163/06.
 
Le caratteristiche tecniche delle lavorazioni richieste e dei relativi materiali, nonchè i termini di ultimazione delle lavorazioni sono specificati nell'allegata scheda tecnica (vedi materiali scaricabili in questa pagina web a sinistra).
 
Il presente avviso è pubblicato ai fini dell'espletamento della preliminare indagine di mercato di cui al comma 11. del citato art. 125 e in ottemperanza all'art. 9, punto 3. del "Regolamento per l'affidamento di forniture di beni e servizi in economia" All'indagine di mercato, finalizzata ad acquisire le eventuali manifestazioni di interesse a partecipare alla gara, farà seguito l'invio delle lettere di invito recanti le modalità di partecipazione.
 
L'affidamento del servizio sarà effettuato con il criterio del prezzo più basso, ai sensi dell'art. 82 del D. Lgs n. 163/06 e s. m. i..
 
L'importo presunto della fornitura è pari a € 42. 000,00 (quarantaduemila/00) + IVA.
 
Le eventuali manifestazioni di interesse a partecipare alla procedura di affidamento mediante cottimo dovranno essere inoltrate via e-mail all'indirizzo di posta elettronica ufficiogare@fondazionecsc.it entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 30 agosto 2011 tenuto conto della chiusura della Fondazione dal 13 al 28 agosto 2011.
Responsabile del procedimento è il dr. Mario Musumeci - Responsabile Ufficio Studi e metodologie Conservazione e Restauro
 
                                
Roma, 11 agosto 2011
f.to dr. Mario Musumeci
 
 

__________________________________________

COMUNICAZIONE DI AGGIUDICAZIONE

Gara d'appalto a procedura aperta, ai sensi del D. Lgs n. 163/06 e s.m.i., per l'affidamento triennale dei servizi assicurativi della Fondazione (lotto 1 - CIG 2541712F14; lotto 2 - CIG 25427317FE; lotto 3 - CIG 25428645C0 e lotto 4 - CIG 2544069825)               
 
 
Si rende noto che, con Delibera Presidenziale in data 08 agosto 2011, è stata disposta l'aggiudicazione della gara in epigrafe alle seguenti società:
 
FONDIARIA-SAI S.P.A. di Torino
lotto 1 (CIG 2541712F14) con un premio annuo di €. 17.500,00 
lotto 2 (CIG 25427317FE) con un premio annuo di €. 30.371,00
  
INA ASSITALIA S.P.A di Roma
lotto 3 (CIG 25428645C0) con un premio annuo di €. 27.105,00
lotto 4 (CIG 2544069825) con un premio annuo di €. 24.542,80 
                                
Roma, 09 agosto 2011                                                                                          
 
IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO  
Dr.ssa Monica Cipriani

 

 

________________________________
 
 
AVVISO

BANDO DI GARA DEL 06 GIUGNO 2011 PER L'AFFIDAMENTO
TRIENNALE DEI SERVIZI ASSICURATIVI
 

Si comunica che il 04 agosto 2011 alle ore 10.30 si riunirà presso la sede della Fondazione la Commissione di gara per l'espletamento delle operazioni di apertura delle offerte economiche.
 
Roma, 01 agosto 2011

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Dr.ssa Monica Cipriani

 

____________________________
 
 
COMUNICAZIONE DI AGGIUDICAZIONE
 
 
Gara d'appalto, esperita ai sensi dell'art. 125, comma 1, lett. b) del D. Lgs n. 163/06, perl'affidamento del servizio di analisi e preservazione di materiali filmici su supporto infiammabile in stato di decomposizione e dei servizi connessi di trasporto, gestione tecnica e logistica, conservazione temporanea in locali idonei (CIG n. 219780453B)

Si rende noto che la gara in epigrafe è stata aggiudicata alla seguente società: 
Cinema Communications Service di Roma, con un ribasso proposto del 31% sui prezzi a base di gara.
 
Roma, 01 agosto 2011
 
IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO 
Ing. Marco Bernardini
 
____________________________
 
 
 
Gara d'appalto per l'affidamento del servizio di piantonamento, tele vigilanza e accompagnamento di fiducia per il triennio 2011 - 2013 (CIG n. 0511039AB6).
 
AVVISO
 
Si rende noto che a seguito della sentenza del TAR del Lazio n. 5234/2011- a parziale accoglimento del ricorso proposto dall'Istituto di Vigilanza Nuova Città di Roma avverso l'aggiudicazione della gara in epigrafe a favore della ditta Sipro Sicurezza Professionale s.r.l. - è stata nominata una nuova commissione giudicatrice che dovrà procedere alle operazioni di cui all'art. 13 e ss. del Disciplinare di gara.
La commissione è convocata il 27/07/2011 alle ore 11.00 presso la sede della Fondazione per l'inizio dei lavori, che in questa fase attengono alla verifica documentale in ordine all'ammissibilità delle offerte presentate.
Tali operazioni si svolgeranno in seduta pubblica.
Roma, 15 luglio 2011
                                                                                     
Il Responsabile del procedimento
dr.ssa Monica Cipriani         
 
____________________________
 
 
AVVISO

BANDO DI GARA DEL 06 GIUGNO 2011 PER L'AFFIDAMENTO
TRIENNALE DEI SERVIZI ASSICURATIVI
 

Si comunica che il 18 luglio 2011 alle ore 12:00 si riunirà presso la sede della Fondazione la Commissione per l'espletamento delle operazioni di sorteggio - di cui all'Art. 48, C1 del D.Lg. n. 163/2006 e SMI.
Con successivo avviso sarà resa nota la data della prossima convocazione della Commissione per l'apertura delle offerte economiche.
 
Roma, 15 luglio 2011

Il Responsabile del procedimento
Dr.ssa Monica Cipriani

 

____________________________

 

BANDO  DI  GARA  DEL  06 GIUGNO 2011  PER L'AFFIDAMENTO

TRIENNALE  DEI  SERVIZI  ASSICURATIVI
  
PRECISAZIONE SU ISTANZA PARTECIPAZIONE
 
 
In riferimento all'allegato A) al Disciplinare di gara (Istanza di ammissione alla gara e connessa dichiarazione), si precisa che il possesso della polizza di cui al punto 1) della dichiarazione non è da ritenersi quale requisito obbligatorio ai fini della partecipazione alla gara, in conformità a quanto contemplato all'art. 2 del Disciplinare di gara (requisiti di partecipazione)
 
Roma, 07 luglio 2011                            
                                                                      
 
IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
dr.ssa M. Cipriani   
 

_____________________________

 
 
BANDO  DI  GARA  DEL  06 GIUGNO 2011  PER L'AFFIDAMENTO
TRIENNALE  DEI  SERVIZI  ASSICURATIVI
 
 
ERRATA CORRIGE DELLA SCHEDA DI QUOTAZIONE RELATIVA AL LOTTO  N. 4
 
In riferimento al Lotto n. 4 - Polizza All Risks Property, sul modello denominato "scheda di quotazione", al punto 3 - "Pellicole infiammabili e non" leggasi € 10.000.000,00 in luogo di € 5.000.000,00 in conformità a quanto specificato nel capitolato di polizza (sezione 5, art. 2 "somme assicurate" - partita 3 "Pellicole infiammabili e non")
 
Roma, 07 luglio 2011                            

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
dr.ssa M. Cipriani   

 

_____________________________

 

BANDO DI GARA DEL 06 GIUGNO 2O11 PER L'AFFIDAMENTO TRIENNALE DEI SERVIZI ASSICURATIVI
 
ERRATA CORRIGE DEL CAPITOLATO RELATIVO AL LOTTO N.2

Nel Capitolato in epigrafe, nella sezione 4^ - Condizioni particolari - lettera M
(Franchigia per invalidità permanente - cat. A,B,C,E)
al rigo 3°, in luogo di 5% leggasi 3%,
al rigo 5°, in luogo di 10% leggasi 5%,
all'ultimo rigo, in luogo di Categoria C leggasi Categoria D

Roma. 05 luglio 2011

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
dr.ssa M. Cipriani

_____________________________

FONDAZIONE CENTRO SPERIMENTALE DI CINEMATOGRAFIA
Roma
Bando di gara
 
 
Sez I- Amministrazione aggiudicatrice I.1) Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia, Via Tuscolana 1524 - 00173 ROMA Punti di contatto: Ufficio Gare e Contratti - Responsabile D.ssa Rosalia Matranga Telefono: 06/72294206 Posta elettronica: ufficiogare@fondazionecsc.it Fax: 06/94810162 - Indirizzo internet: www.fondazionecsc.it Ulteriori informazioni sono disponibili presso i suddetti punti di contatto. Il capitolato d'oneri e la documentazione sono disponibili sul sito http:/www.fondazionecsc.it - pagina "gare e appalti" I.2) Tipo di Amministrazione: Organismo di diritto pubblico Sez II - Oggetto dell'appalto -II.1.1) Affidamento triennale dei servizi assicurativi - II.1.2) Servizi- Categoria n. 6 - Luogo di esecuzione: sede di Roma e sedi distaccate  di Chieri (TO), Ivrea (TO), Milano e Palermo II.1.3) L'avviso riguarda un appalto pubblico II.1.5) Breve descrizione dell'appalto: Affidamento dei servizi assicurativi nei seguenti rami: lotto 1. Responsabilità Civile verso Terzi e verso Prestatori di lavoro (CIG 2541712F14),  lotto 2. Infortuni (CIG 25427317FE), lotto 3. All Risks Elettronica (CIG 25428645C0) lotto 4. All Risks Property (CIG. 2544069825) CPV princ
66000000 compl 66510000 II.1.7) L'appalto non rientra nel campo di applicazione dell'AAP - II.1.8) Divisione in lotti : SI - Le offerte vanno presentate per uno o più lotti - II.1.9) Ammissibilità di varianti : NO
II.2) Quantitativo o entita' dell'appalto II.2.1) € 480.000,00 di cui € 90.000,00 per il lotto 1, € 150.000,00 per il lotto 2, € 90.000,00 per il lotto 3, € 150.000,00 per il lotto 4 - II.2.2) Opzioni: SI: eventuale rinnovo per un triennio
II.3) Durata: mesi 36 dall'aggiudicazione  Sez III - Condizioni relative all'appalto
III.1.1)Cauzioni e garanzie richieste: cauzione  provvisoria del 2% per ciascun lotto per il quale si partecipa ex art. 75 D.lgs 163/06 (ved disciplinare gara art. 7.1.5); contributo AVCP (ved disciplinare gara art. 7.1.6); referenze dei almeno 2 istituti bancari (ved disciplinare gara art. 7.1.4);  impegno costituzione cauzione definitiva 10% in caso di aggiudicazione III.1.2) Principali modalità di finanziamento: Fondi di bilancio della stazione appaltante III.1.3)Forma giuridica del raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto (ved disciplinare gara art. 3); III.1.4) Altre condizioni particolari cui è soggetta la realizzazione dell'appalto: NO III.2) Condizioni di partecipazione - III.2.1) Situazione personale degli operatori, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale  (ved disciplinare gara art. 2.1.); III.2.2) Capacità economica e finanziaria (ved disciplinare gara art. 2.2.);III.2.3)
Capacità tecnica: (ved disciplinare gara art. 2.2.); III.2.4) Appalti riservati: NO
III.3 - Condizioni relative all'appalto di servizi III.3.1) La prestazione del servizio è riservata ad una particolare professione: SI - ex D. Lgs n. 209/2005 III.3.2) Le persone giuridiche devono indicare il nome e le qualifiche professionali delle persone incaricate della prestazione del servizio: SI - Sez IV Procedura IV.1.1) Tipo di procedura : Aperta; IV.2) Criteri di aggiudicazione: prezzo più basso IV.2.2) Ricorso ad un'asta elettronica: NO IV.3) Informazioni di carattere amministrativo- IV.3.2) Pubblicazioni precedenti relative allo stesso appalto: NO IV.3.3) Condizioni per ottenere il capitolato d'oneri e la documentazione complementare: vedi Sez. I.1 e VI.3) - IV.3.4) Termine per il ricevimento delle offerte: 11/07/2011 -Ore 15:00 IV.3.6) Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte: italiano IV.3.7) Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta: giorni: 180 dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte IV.3.8) Modalità di apertura delle offerte: data 12/07/2011 Ore 12:00 -Persone ammesse ad assistere all'apertura delle offerte: Legali rappresentanti delle Imprese offerenti muniti di atto attestante la carica o soggetti muniti di delega scritta conferita dal  rappresentante legale Sez VI - Altre informazioni VI.1) appalto periodico: NO - VI.2) Appalto connesso a progetto/programma finanziato dai fondi comunitari: NO VI.3) Informazioni  complementari: tutti documenti di gara (bando, disciplinare, domanda di  partecipazione, autocertificazione, capitolati)sono scaricabili dal sito istituzionale  www.fondazionecsc.it - pagina "Gare e appalti" a partire dalla data di pubblicazione del bando sulla GURI. Le informazioni complementari dovranno  essere richieste entro 7 giorni prima della scadenza del termine di presentazione delle offerte esclusivamente tramite mail all'indirizzo ufficiogare@fondazionecsc.it. Sul sito saranno altresì pubblicate le FAQ, eventuali informazioni integrative, rettifiche, comunicazioni. La Fondazione si avvale dell'assistenza del broker In Più Broker srl (vedere disciplinare, art. 12). Il Responsabile del procedimento è la dr.ssa Monca Cipriani monica.cipriani@fondazionecsc.it VI.4 - Procedure di ricorso VI.4.1) Organismo responsabile delle procedure di ricorso: T.A.R. del Lazio, Via Flaminia 189 -00196 ROMA VII.4.2 Termini di presentazione di ricorso: avverso bando: entro 30 gg dalla pubblicazione; avverso aggiudicazione: entro 30 gg dalla notifica di aggiudicazione Data di invio del presente avviso alla Commissione Europea per la pubblicazione sulla GUCE: 30/05/2011
                                                                                                                        
IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Dr.ssa M. Cipriani
 
<<< A sinistra è possibile scaricare in nella cartella GARA del 6.6.2011.zip tutta la documentazione inerente la gara  e le FAQ ( Domande Frequenti) del 22.06.2011 , l'Errata Corrige del 05.07.2011 e del 07.07.2011 , e la precisazione su istanza del 07.07.2011
 
____________________________________
 
 
AVVISO

In merito alla Gara per l'affidamento della fornitura di sistemi HW, piattaforme SW e servizi connessi, finalizzati alla ristrutturazione ed al consolidamento del sistema lT della Fondazione Centro Sperimentate di Cinematografia - sede di Roma - mediante cottimo fiduciario ai sensi dell'art. 125,comma1, lett. b) del D.Lgs n. 163/06 e s.m.i. (Codicedegli Appalti) -GIG n. 1666899092 si comunica che sono state aggiornate le FAQ.

 <<< SI SCARICHI A SINISTRA IL  FILE con le FAQ (Domande frequenti) AGGIORNATE AL 31 MAGGIO 2011.  

 

___________________________________

AVVISO


Gara per I'affidamento della fornitura di sistemi HW, piattaforme SW e servizi connessi, finalizzati alla ristrutturazione ed al consolidamento del sistema lT della Fondazione Centro Sperimentate di Cinematografia - sede di Roma - mediante cottimo fiduciario ai sensi dell'art. 125,comma1, lett. b) del D.Lgs n. 163/06 e s.m.i. (Codicedegli Appalti) -GIG n. 1666899092

Si comunica che il termine per la presentazione delle offerte inerenti la gara in epigrafe è prorogato al giorno 06 giugno 2011 - ore 12.00

 
Roma, 20 maggio 2011

Il Responsabile del procedimento
Dott.ssa Monica Cipriani

<<< IN MERITO SI SCARICHI A SINISTRA I FILE c on l'AVVISO e le FAQ (Domande frequenti).  

___________________________

AVVISO

Indagine di mercato per l'affidamento del servizio di servizio di analisi e preservazione di materiali filmici su supporto infiammabile in stato di decomposizione e servizi connessi (trasporto, gestione tecnica e logistica e conservazione temporanea in locali idonei) mediante cottimo fiduciario, ai sensi dell'art. 125, comma 1, lett. b) del D. Lgs n. 163/06 (Codice degli Appalti) - CIG n. 219780453B 
 
Questa Fondazione intende procedere all'affidamento temporaneo del servizio in oggetto (cat. merceologica B.3 del Regolamento dell'affidamento di forniture di beni e servizi in economia, scaricabile dal sito della Fondazione), per un periodo presunto di dodici mesi, mediante cottimo fiduciario ai sensi dell'art. 125, comma 1, lettera b) del D. Lgs n. 163/06.
 
Le caratteristiche tecniche del servizio, i requisiti e le modalità di partecipazione sono specificati nell'allegato capitolato tecnico (all.to 1).
 
Il presente avviso è pubblicato ai fini dell'espletamento della preliminare indagine di mercato di cui al comma 11. del citato art. 125 e in ottemperanza all'art. 9, punto 3. del "Regolamento per l'affidamento di forniture di beni e servizi in economia" consultabile su questo sito. All'indagine di mercato, finalizzata ad acquisire le eventuali manifestazioni di interesse a partecipare alla gara, farà seguito l'invio delle lettere di invito.
 
L'affidamento del servizio sarà effettuato con il criterio del prezzo più basso, ai sensi dell'art. 82 del D. Lgs n. 163/06 e s. m. i., secondo le modalità indicate nel suddetto capitolato.
 
L'importo presunto della fornitura è  pari a € 150. 000,00 (centocinquantamila/00) + IVA, di cui € 3.000,00 per oneri di sicurezza, non soggetti a ribasso.
 
Le eventuali manifestazioni di interesse a partecipare alla procedura di affidamento mediante cottimo dovranno essere inoltrate via e-mail all'indirizzo di posta elettronica ufficiogare@fondazionecsc.it entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 10 maggio 2011.
Responsabile del procedimento è l'ing. Marco Bernardini  - Direttore della Divisione Tecnica
 
                                
Roma,   03 maggio 2011

IL DIRETTORE GENERALE
Dott. Marcello Foti 
 
<<< IN MERITO SI SCARICHI A SINISTRA I FILE relativi all'Avviso e al Capitolato dell'indagine di mercato del 3 maggio 2011,  e il Regolamento dell'affidamento di forniture di beni e servizi in economia.
 
 
 
 
 
 ______________________________________

 

AVVISO
 
Indagine di mercato per l'affidamento di Forniture e Servizi finalizzati alla ristrutturazione ed al consolidamento dei sistemi IT della sede di Roma mediante cottimo fiduciario, ai sensi dell'art. 125, comma 1, lett. b) del D. Lgs n. 163/06 (Codice degli Appalti) - CIG n.1666899092                                                                                          
 
Questa Fondazione intende procedere all'affidamento - mediante cottimo fiduciario ai sensi dell'art. 125, comma 1, lettera b) del D. Lgs n. 163/06 - di forniture e servizi finalizzati alla ristrutturazione ed al consolidamento dei sistemi IT della sede di Roma (categ. Merceologica lett. B.2 del "Regolamento per l'affidamento di forniture di beni e servizi in economia" consultabile su questo sito )
 
La fornitura comprende:
 
-          Virtualizzazione e consolidamento sistemi (sotto-servizi "Sistemi Blade", "Espansione Storage S.A.N." e "Virtualizzazione sistemi");
-           Identity Access Management;
-           Gestione Eventi/Allarmi;
-           Assistenza Correttiva
-           Assistenza Evolutiva.
 
Le caratteristiche della suddetta fornitura sono precisate nell'allegato capitolato tecnico (all.to n. 1).
 
Il presente avviso è pubblicato ai fini dell'espletamento della preliminare indagine di mercato di cui al comma 11. del citato art. 125 e in ottemperanza all'art. 9, punto 3. del "Regolamento per l'affidamento di forniture di beni e servizi in economia". All'indagine di mercato farà seguito l'invio delle lettere di invito alla gara, nelle quali saranno specificate le modalità per la presentazione delle offerte.
 
La gara sarà aggiudicata con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa, con la seguente ponderazione:
-          Massimo 40 punti all'offerta economica;
-          Massimo 60 punti all'offerta tecnica.
 
I parametri valutabili nell'ambito dell'offerta tecnica e i punteggi attribuibili a ciascun parametro saranno definiti in sede di invito alla trattativa.
 
L'importo presunto della fornitura è  pari a € 60.000,00 + IVA , di cui €. 500,00 + IVA per costi di sicurezza.
 
La Fondazione procederà all'acquisizione della fornitura tramite una formula contrattuale del tipo "locazione operativa"o simile, che potrà essere proposta dalle ditte partecipanti o da società qualificate in locazione e finanziamento di beni e servizi ad elevato contenuto tecnologico.
 
Le eventuali manifestazioni di interesse a partecipare alla procedura di affidamento mediante cottimo dovranno essere inoltrate via e-mail all'indirizzo di posta elettronica ufficiogare@fondazionecsc.it, entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 06 aprile 2010
Il Responsabile del procedimento è la dr.ssa Monica Cipriani - Direttore della Divisione Amministrativa
                                
 Roma, 29 marzo 2011
                              
IL DIRETTORE GENERALE
Dott. Marcello Foti

<<< IN MERITO SI SCARICHI A SINISTRA I FILE "Avviso indagine di mercato del 29.03.2011" e "CSC Capitolato tecnico del 29.03.2011"  

______________________________________


AVVISO DI AGGIUDICAZIONE

 
Gara a procedura aperta per l'affidamento dei servizi di pulizia, manutenzione aree verdi, derattizzazione e disinfestazione del complesso immobiliare sede della Fondazione in Roma - via Tuscolana 1524 - Imp. base d'asta Euro 900.000,00 + IVA (CIG n. 05110091F).

Si rende noto che la gara in epigrafe, espletata nei giorni 24 settembre,  08,25,27,29 ottobre, 02,09,10,11,22,23,24 e 25 novembre, è stata aggiudicata alla società Servizi Generali s.r.l. di Roma, per l'importo complessivo annuo di Euro 285.324,00 e per un ammontare complessivo triennale di Euro 855.972,00 con il punteggio complessivo di punti 83,24 così ripartiti: 54,66 punti per l'offerta tecnica e punti 28,58 per l'offerta economica.
 

 
Roma, 14 dicembre 2010

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
(dr.ssa  M. Cipriani)

 

<<< In questa pagina, a sinistra, è possibile scaricare il documento attestante l'avviso di aggiudicazione.

______________________________________________

 

IN QUESTA PAGINA A SINISTRA E' POSSIBILE SCARICARE I DOCUMENTI ATTESTANTI GLI AVVISI DI AGGIUDICAZIONE DELLE SEGUENTI GARE DI APPALTO:

- GARA DI APPALTO TRIENNALE DI PIANTONAMENTO, TELE-VIGILANZA, ACCOMPAGNAMENTO DI FIDUCIA ED ISPEZIONI (CIG 0511039AB6)

- GARA    APPALTO DEL SERVIZIO TRIENNALE DI CONSULENZA,  ASSISTENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO - CIG 05109755E7


-       APPALTO DEL SERVIZIO TRIENNALE DI GESTIONE DELLA MENSA E DEL BAR AZIENDALI - CIG 051107586C

 

 ____________________________________

 
AGGIORNAMENTO  DEL CALENDARIO RELATIVO ALLA GARA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA, MANUTENZIONE AREE VERDI, DERATTIZZAZIONE E DISINFESTAZIONE - CIG  5110091F7
 
 
In riferimento alla gara in epigrafe, si comunica quanto segue:
La seduta in sede riservata del giorno 12 novembre 2010 per la conclusione della fase relativa all'esame dei progetti tecnici è stata rinviata al 25 novembre 2010 - ore 9:00.
Alle ore 15:00 dello stesso giorno si svolgerà la seduta pubblica  nella quale verranno resi noti i punteggi attribuiti ai progetti tecnici e si procederà all'apertura delle buste C "Offerta economica", all'attribuzione dei punteggi e all'aggiudicazione della gara.
 
Roma, 16 novembre 2010

 

 
 
_________________________________
 
 
 
AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA, MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO PER L'APPALTO DEI LAVORI DI DISINFESTAZIONE E CONSOLIDAMENTO DELLA STRUTTURA LIGNEA DELLA COPERTURA A TETTO - ALA OVEST DELL'EDIFICIO PRINCIPALE
 
La Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia, sede di Roma, intende appaltare i lavori di disinfestazione e consolidamento della struttura lignea della copertura a tetto - ala ovest dell'edificio principale, sito in Via Tuscolana 1524.
Caratteristiche dei lavori: Risanamento e disinfestazione di strutture lignee (orditura principale e secondaria) di tetti a falde
Luogo di esecuzione: Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia - Via Tuscolana 1520-1524 Roma
Descrizione sommaria:Trattamento, per via umida a pressione mediante micro perforazioni, degli elementi lignei (orditura principale e secondaria) costituenti la struttura portante della copertura a tetto ed opere edili connesse
Termine esecuzione lavori: 90 gg. naturali e consecutivi dalla data di consegna
Importo stimato a base d'asta: euro 75.000 + Iva
Oneri sicurezza stimati e non soggetti a ribasso: euro 5.000 + Iva
Procedura di gara: procedura negoziata, mediante cottimo fiduciario ai sensi dell'art. 125 del D.Lgs 163/2006. I lavori saranno aggiudicati con il criterio del prezzo più basso, inferiore a quello posto a base di gara, determinato mediante ribasso
Requisiti di partecipazione: capacità tecnico economica e documentata esperienza nell'esecuzione di opere analoghe
Documentazione da produrre: gli interessati sono invitati a trasmettere una lettera di presentazione e di manifestazione di interesse all'appalto dei lavori suddetti, oltre all'elenco di opere analoghe eseguite nell'ultimo triennio. Tale documentazione dovrà pervenire entro e non oltre il 29 ottobre 2010 ai seguenti recapiti:
- consegna a mano: Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia, Via Tuscolana 1520-1524 - Roma
- e mail: ufficiogare@fondazionecsc.it
Per eventuali richieste di chiarimento si invita a contattare l'ufficio tecnico al seguente numero telefonico: 06.72.29.42.09
 
Il Direttore della Divisione Tecnica
Ing. Marco Bernardini
 
 
 
___________________________________
 
 


GARA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DELLA MENSA E DEL BAR AZIENDALI - CIG  051107586C
 
A seguito delle richieste pervenute da parte di alcune ditte in merito al personale addetto al servizio in epigrafe, si pubblicano i dati forniti dall'attuale gestore del servizio, ribadendo quanto già riportato nelle FAQ al riguardo, vale a dire che tali dati vengono messi a disposizione i a titolo puramente indicativo, senza alcun valore vincolante relativamente all'oggetto della gara e alla formulazione dell'offerta.
 
PERSONALE   MENSA E BAR CSC
Qualifica
Unità
Livello
Ore settimanali
 
 
 
 
CAPO GRUPPO MENSA
1
4
40
CUOCO
1
2
40
BARISTA
1
4
40
ASM
1
5
40
ASM
1
6°S
40
ASM
3
6°S
30
ASM
1
6
35
ASM
1
7
30
ASM
3
6
20

 

 

________________________________________________



GARE DI APPALTO DI SERVIZI - AVVISO DI SCADENZA DEI TERMINI PER LA RICHIESTA DI INFORMAZIONI

Si ricorda che, sulla base di quanto previsto dai rispettivi disciplinari di gara, sono scaduti i termini per produrre richiesta di informazioni in merito alle seguenti gare:
 
-       APPALTO DEL SERVIZIO TRIENNALE DI CONSULENZA,  ASSISTENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO - CIG 05109755E7
 
-       APPALTO DEL SERVIZIO TRIENNALE DI PULIZIA, MANUTENZIONE AREE VERDI, DERATTIZZAZIONE E DISINFESTAZIONE - CIG 05110091F7
 
-       APPALTO DEL SERVIZIO TRIENNALE DI GESTIONE DELLA MENSA E DEL BAR AZIENDALI - CIG 051107586C

- APPALTO DEL SERVIZIO TRIENNALE DI PIANTONAMENTO, TELE-VIGILANZA, ACCOMPAGNAMENTO DI FIDUCIA ED ISPEZIONE PRESSO LA SEDE DELLA FONDAZIONE - CIG 0511039AB6
 
Roma, 24 settembre 2010
 
_______________________________________

 

 

ERRATA CORRIGE  DEL CAPITOLATO SPECIALE RELATIVO ALLA GARA DI APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA, MANUTENZIONE AREE VERDI, DERATTIZZAZIONE E DISINFESTAZIONE - CIG N. 5110091F7
 
All'art. 6, 3° cpv, del Capitolato speciale d'appalto della gara in epigrafe ("Copertura assicurativa"), in luogo di "€ 3.500,00 ", leggasi "€ 2.500,00", in conformità a quanto prescritto dall'art. 19, 2° cpv del Disciplinare di gara
Roma, 20 settembre 2010
 
IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
(dr.ssa M. Cipriani)                       
 
___________________________________________

 

FAQ - DOMANDE FREQUENTI
aggiornate al 17.09.2010 relative ai
BANDI DI GARA A RILEVANZA COMUNITARIA PUBBLICATI IL 26 LUGLIO 2010 
 
  
Gara per l'appalto del servizio di pulizia, manutenzione aree verdi, derattizzazione e disinfestazione - CIG 05110091F7
 
QUESITO
In riferimento alla gara di cui all'oggetto, Vi chiediamo di fornirci le seguenti informazioni:
1)      il nome dell'azienda che attualmente gestisce il servizio;
2)      se nell'appalto odierno vi siano modificazioni di termini, modalità e prestazioni contrattuali, rispetto all'appalto cessante; in caso affermativo Vi chiediamo di trasmetterci il Capitolato in essere;
3)      se in caso di partecipazione alla gara in ATI è sufficiente che il sopralluogo sia stato effettuato dalla sola società capogruppo mandataria indicata con tale qualità nella documentazione di partecipazione.
 
RISPOSTA
 
In riferimento ai quesiti di cui ai punti 1) e 2), nell'evidenziare che questa Fondazione ha debitamente ottemperato alle prescrizioni del D.Lgs 12 aprile 2006, n. 163 relativamente alla pubblica evidenza degli esiti delle gare di appalto svolte - Si ritiene che la preventiva conoscenza del nominativo dell'azienda che attualmente gestisce il servizio, al pari delle eventuali modificazioni tra il capitolato in essere ed il capitolato oggetto dell'appalto, non siano di rilevanza ai fini della formulazione e presentazione delle offerte.
In riferimento al quesito di cui al punto 3), si ritiene sufficiente, in caso di partecipazione alla gara in ATI, l'effettuazione del sopralluogo da parte della sola società capogruppo.
 
QUESITO
 
Si chiede, in relazione al possesso di Certificazione UNI EN ISO 9001-2000 in corso di validità o UNI EN ISO 9001/2008, se sia sufficiente il possesso di una certificazione che riporti la seguente dicitura: "Progettazione ed erogazione dei servizi di: pulizia, derattizzazione, disinfestazione e sanificazione in ambienti civili, autostradali (anche in presenza di traffico), industriali, ospedalieri e di apparecchiature telefoniche ed informatiche; portierato, centralino e facchinaggio; ausiliariato scolastico".
Chiediamo inoltre di specificare cosa si intenda per "servizio oggetto della gara" ovvero se si intenda servizi di pulizia
 
 
RISPOSTA
 
Relativamente al quesito posto, si conferma che il possesso di una certificazione che riporti la seguente dicitura "Progettazione ed erogazione dei servizi di : pulizia, derattizzazione, disinfestazione e sanificazione in ambienti civili , [...] facchinaggio [...]". è ritenuto sufficiente per la partecipazione alla gara di cui all'oggetto.
Per "servizio oggetto di gara" si intende, come riportato nel Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell´Unione europea del 21/07/2010 - SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO : "Appalto triennale dei servizi di pulizia, manutenzione aree verdi, derattizzazione e disinfestazione del complesso immobiliare sede della Fondazione in Roma, via Tuscolana 1524 ed immobili di pertinenza - CIG n. 05110091F7. "
 
QUESITO
 
Con la presente chiediamo chiarimenti in merito alla presentazione del certificato di iscrizione al registro delle Imprese, da presentare in sede di documentazione punto 7.1 - 5, potrà essere presentato in copia conforme all'originale ovvero solo in originale?
 
RISPOSTA
 
Il certificato di iscrizione al Registro delle Imprese potrà essere presentato anche in copia conforme all'originale, autenticata dai soggetti di cui all'art. 18, commi 2 e 3 del DPR n. 445/2000
 
 
                                                           °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
QUESITO
 
Con la presente la scrivente azienda chiede chiarimenti in merito alla documentazione di cui al punto 7.11) dei documenti da presentare in fase di gara e precisamente: al punto 7.11) chiedete di inserire copia del CCNL DI CATEGORIA E DEGLI ACCORDI INTEGRATI, volete la copia della prima pagina ovvero di tutto il libro composto da pag. 247?
 
RISPOSTA
 
Si ritiene sufficiente una dichiarazione del legale rappresentante riportante il tipo di CCNL applicato; dovrà essere invece consegnata copia di eventuali accordi integrativi.
 
 
                                                          °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°          
 
QUESITO
 
Nel modello All. A) viene richiesta la documentazione originale dalla quale si evince l'anno di costituzione o di effettiva attività. Tale documentazione è richiesta solo in capo a quelle società costituite da meno di 3 anni?
 
RISPOSTA
 
La documentazione inerente l'anno di costituzione deve essere resa indipendentemente dall'anno di costituzione delle società
 
                                                          
                                                          °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°          
 
QUESITO

Durante il sopralluogo si veniva a conoscenza che il ritiro dei  rifiuti ingombranti da cassone da 25-25 mc veniva effettuato dal personale presente nella fondazione. Facendo riferimento al Vs. Capitolato speciale d'appalto Cap. 5, si evince che tale servizio è a carico della ditta appaltatrice. Al fine di determinare l'offerta si chiede di confermare quanto riportato sul capitolato.
 
RISPOSTA 

Si conferma quanto riportato sul Capitolato Speciale d'Appalto.
 
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
QUESITO
All'art. 9 del Capitolato (Cap. 2) è richiesta la pulizia settimanale degli autoveicoli di proprietà della Fondazione.
Domande: quanti sono gli autoveicoli? gli spazi idonei per tale prestazione e le attrezzature necessarie sono messe a disposizione dalla Fondazione?

RISPOSTA
La Fondazione dispone di n. 4 autovetture e n.1 furgone Iveco Daily.
All'interno della Fondazione sono presenti spazi idonei; le attrezzature dovranno essere messe a disposizione dalla ditta aggiudicatrice.
 
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
QUESITO
In allegato al capitolato speciale vi è una tabella riassuntiva della "Consistenza immobiliare e aree verdi". A cosa si riferiscono i dati riepilogativi rispetto all'Area Totale Lordo, all' Area Edificata, all'Area Non Edificata? La somma delle Aree Totali descritte nella tabella risulta infatti essere superiore alla quantificazione prevista dai dati riepilogativi riportati. Inoltre a cosa fanno riferimento i metri quadri descritti come "Consistenza patrimoniale del teatro 1"? Come si possono quindi calcolare i mq complessivi oggetto del servizio?
 
RISPOSTA
I dati contenuti nella tabella riassuntiva della "Consistenza immobiliare e aree verdi" forniscono ulteriori indicazioni di massima sugli ambienti e sulle superfici della Fondazione che, unitamente a quanto riportato nel capitolato, alle planimetrie fornite in sede di sopralluogo, nonché alle descrizioni e spiegazioni fornite in occasione del sopralluogo medesimo, si ritiene possano essere di ulteriore ausilio per la redazione del progetto tecnico. A titolo di esempio si evidenzia che nella citata tabella riassuntiva sono riportate anche le superfici delle coperture a terrazzo, che non devono essere computate ai fini delle superfici (edificate o non edificate), ma il cui dato può essere di ausilio nella stesura del progetto tecnico (vedasi ad esempio capitolato Art. 9 Prestazioni ordinarie capitoli n.8 e n.10).
I dati contenuti nella tabella riassuntiva "Consistenza patrimoniale del teatro 1" forniscono ulteriori indicazioni di massima sugli ambienti e sulle superfici degli ambienti che comporranno il Teatro di posa n.1.
 
 °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
QUESITO
 Nell'art. 3 del Capitolato speciale d'appalto si quantifica la base d'asta in € 750.000. Tale quantificazione risulta in contrasto con quella contenuta nel disciplinare, € 900.000. Quale delle due quantificazioni è da considerarsi corretta?


 
RISPOSTA
Si riporta quanto già evidenziato nella sezione FAQ  del sito della Fondazione pubblicato precedentemente:
"all'art. 3, 1° cpv, del Capitolato speciale d'appalto della gara in epigrafe ("Ammontare e durata dell'appalto"), in luogo di "un importo globale di 750.000,00 € (IVA esclusa)", leggasi "un importo globale di 900.000,00 € (IVA esclusa)", in conformità a quanto indicato sia nel bando di gara che nel relativo disciplinare."
 
 °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
QUESITO
Nel Capitolato di gara si descrivono le prestazioni ordinarie richieste, tra queste è descritto un intervento semestrale di ritiro dei rifiuti ingombranti. Viste le varie tipologie di rifiuto esistenti e classificate dalla normativa vigente, che cosa si intende per "rifiuto ingombrante"?

RISPOSTA
 Come riportato dal "Regolamento Comunale per la gestione dei rifiuti urbani" si definiscono "rifiuti ingombranti": i rifiuti derivanti dalla sostituzione dei beni di impiego domestico, di uso comune, quali arredi (p.e. materassi, armadi, ecc.), beni durevoli, materiali ferrosi ingombranti, ecc.; si definiscono inoltre "beni durevoli" (sottoinsieme dei rifiuti ingombranti) i rifiuti per uso domestico di cui all'art. 44 del D.Lgs. n. 22/97, quali lavastoviglie, lavatrici, frigoriferi, surgelatori e congelatori, condizionatori d'aria, apparecchiature elettriche ed elettroniche, monitor TV e personal computer.
Nell'ambito dell'attività della Fondazione tali rifiuti possono provenire anche dal "disallestimento" di scenografie, pertanto sempre nell'ambito della più ampia categoria dei rifiuti urbani, occasionalmente, possono essere ricomprese modeste quantità di rifiuti speciali classificati non pericolosi, derivanti da lavorazioni artigianali;
 
 °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
QUESITO  
All'art. 7 del disciplinare (punto 11) è richiesta, tra i documenti da inserire nella Busta A,  la copia del CCNL di categoria e degli accordi integrativi locali che il concorrente dichiara di applicare per l'esecuzione del contratto. Domanda: può essere valida anche la sola dichiarazione del tipo di contratto che il concorrente applicherà per l'esecuzione del contratto?

RISPOSTA
Si ritiene sufficiente una dichiarazione del legale rappresentante riportante il tipo di CCNL applicato; dovrà essere invece consegnata copia di eventuali accordi integrativi.
 
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
 
QUESITO
In ordine al quesito posto ovvero se "i requisiti di ordine tecnico e economico finanziario [...] possano essere dimostrati e comprovati solo dal consorzio stabile e non dalla consorziata esecutrice del servizio[...]."
 
RISPOSTA 
Si considera sufficiente il possesso dei requisiti stessi da parte del consorzio stabile.
 
 
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
QUESITO
Nel disciplinare di gara (Art. 11 punto A) si descrive l'attribuzione del punteggio relativo al Progetto tecnico. Il documento chiarisce come il progetto contenente l'offerta di ore di servizio più ampia sarà premiato con il massimo punteggio previsto per tale elemento (20 punti). Con quale criterio verranno attribuiti i punteggi inferiori?

RISPOSTA
I punteggi inferiori verranno assegnati con il criterio proporzionale.
 
 °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
QUESITO
Al fine di meglio determinare l'offerta, si chiede di conoscere l'esatto numero di unità attualmente impegnate per l'espletamento del servizio con relativo monte ore, giorni lavorati e livelli di inquadramento, così come previsto dall'art. 4 del CCNL di categoria
 
RISPOSTA
Premesso che il personale attualmente impiegato nel servizio in oggetto non è alle dipendenze della Fondazione che, pertanto, non può divulgare dati inerenti un'organizzazione aziendale non propria, e che il CCNL vigente pone carico della "gestione uscente" l'obbligo di comunicare tali dati - dopo l'espletamento della gara - alla "gestione subentrante"  e alle OO.SS. territoriali ai fini dello svolgimento della  contrattazione relativa all'applicazione delle norme in materia di assunzione di personale, la scrivente Fondazione ha provveduto a inoltrare formale richiesta alla ditta che attualmente gestisce il servizio. Pertanto si provvederà a comunicare tempestivamente i dati che la suddetta ditta riterrà di fornire in questa fase, con l'avvertenza che gli stessi, che saranno altresì pubblicati sul sito della Fondazione a garanzia della par condicio di tutte le ditte interessate alla gara, saranno forniti a titolo puramente indicativo, senza alcun valore vincolante relativamente all'oggetto della gara e alla formulazione dell'offerta.

Al momento attuale possiamo fornire unicamente la consistenza numerica del personale addetto al servizio, pari a n. 11 unità
 
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
 
 
QUESITO
 
Nel capitolato speciale d'appalto "consistenza immobiliare e aree verdi" - Servizi ristorazione - vengono riportati alla voce mensa mq 420.
Da sopralluogo effettuato si è riscontrato che la mensa non è oggetto del servizio pulizia, ma solo le aree comuni adiacenti. Richiediamo i mq di queste ultime aree per stimare correttamente l'offerta economica
 
RISPOSTA
 
L'area della zona mensa sottoposta al servizio di pulizie è di circa mq 60ed è relativa al vano scale, corridoio e servizi igienici a servizio della mensa aziendale da Voi visionata in occasione del sopralluogo
 
 
                                                °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
 
 
Gara per l'appalto del servizio di gestione della mensa e del bar aziendali - CIG 051107586C
 
QUESITO 
 
la presente per chiedere chiarimenti relativamente alla procedura di gara indicata in oggetto. All'art 6 del bando di gara si indica inizialmente come modalità di recapito del plico di offerta solo il servizio postale o un'agenzia di recapito autorizzata. Al paragrafo successivo tuttavia si cita la consegna diretta. Potreste confermare che saranno ritenuti validi e ammessi alla gara i plichi pervenuti con tutte e tre i mezzi descritti (posta, agenzia di recapito, consegna diretta da incaricato munito di delega)?
 
RISPOSTA 
 
Si conferma che sono ritenuti validi e ammessi alla gara i plichi pervenuti - entro i termini previsti - a mezzo posta, agenzia di recapito o consegna diretta.
 
 °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
QUESITO
 
In riferimento alla gara in oggetto si richiedono i seguenti chiarimenti:
Tabelle alimentari e merceologiche
 
RISPOSTA
la Fondazione non fornisce tali tabelle, essendo rimessa alla libera determinazione delle ditte partecipanti alla gara l'indicazione della natura, della consistenza e delle caratteristiche degli alimenti

QUESITO
In riferimento alla gara in oggetto si richiedono i seguenti chiarimenti:
elenco delle attrezzature in comodato d'uso alla ditta aggiudicatrice
 
RISPOSTA
 
Si veda l'elenco allegato:
Mensa
Self Caldo
Self freddo
Porta Pane
Lava Stoviglie
Lavandino con 2 vasche con Piano di Lavoro
Scaffalatura in acciaio
Cella Verdure
Cella Formaggi
Lavandino con 2 vasche Lavaggio Verdure
2 Armadi Frigo Carni bianche e rosse
Bilancia Kg 20
Affettatrice a gravita
Pela Patate
Cucina a gas 6 fuochi
Forno a Convezione
Friggitrice
Tritacarne
Lavamani a pedale
Scalda acqua a gas
n. 2 lavandini 2 vasche
Bar     
Banco bar
Lavello in acciaio inox due vasche tonde
Tavolo da lavoro refrigerato in acciaio inox
Cappa in acciaio inox
Macina dosatore in acciaio
Spremiagrumi
lavastoviglie
sedie e tavolini
piastra
 
                         °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
QUESITO
 
In riferimento alla gara in oggetto si richiedono i seguenti chiarimenti
In caso di avvalimento anche l'impresa ausiliaria deve effettuare il sopralluogo?
 
RISPOSTA
In caso di avvalimento ai sensi dell'art. 49 del D. Lgs n. 163/06 non è necessario che anche l'impresa ausiliaria effettui il sopralluogo
 
 °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
 
 
QUESITO 
Riguardo alla gara per la gestione del Bar e della mensa è possibile sapere il numero dei pasti totali servito nell'ultimo anno possibilmente dettagliati per mese.
 
RISPOSTA 
Le attività in corso non consentono di fornire, al momento, i datirichiesti. Qualora possibile, tale dato verrà pubblicato nella sezione FAQdel sito della Fondazione.
 
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
 
QUESITO
Si può sapere gli orari dei tre turni per mangiare a mensa?

RISPOSTA 
Nell'evidenziare che né nel disciplinare né nel capitolato viene fatta menzione di "turni", si informa che con tale definizione si distingue la differenziazione dell'orario di accesso per i dipendenti e per gli allievi che avviene, senza soluzione di continuità, dalle ore 12.00 alle ore 15.00, come riportato nell'art.5 del capitolato.
 
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° 
QUESITO 
Si chiede di conoscere se tutti i locali destinati all'oggetto della gara sia per la mensa che per il bar sono attualmente provvisti di licenze e/
o autorizzazioni per la somministazione al pubblico di alimenti e bevande, previste dalla normativa vigente e se sono inoltre prowisti del DVR ( Documento Valutazione Rischi )

RISPOSTA
I servizi di mensa e bar sono provvisti delle necessarie licenze ed
autorizzazioni per la somministazione al pubblico di alimenti e bevande
nonchè del DVR (Documentazione di Valutazione Rischi).
 
 
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
 
QUESITO
 
In riferimento alla gara per il servizio mensa e bar pubblicato in data 26/07/2010 avremmo bisogno, se possibile, di avere  i seguenti dati:
- numero delle persone che attualmente prestano servizio presso la mensa (da almeno 3 mesi)
- qualifica e livello  delle stesse
- orario settimanale
- numero degli scatti di anzianità
Stesso elenco si richiede anche per il Bar.
 
RISPOSTA
 
Premesso che il personale attualmente impiegato nel servizio in oggetto non è alle dipendenze della Fondazione che, pertanto, non può divulgare dati inerenti un'organizzazione aziendale non propria, e che il CCNL vigente pone carico della "gestione uscente" l'obbligo di comunicare tali dati - dopo l'espletamento della gara - alla "gestione subentrante"  e alle OO.SS. territoriali ai fini dello svolgimento della  contrattazione relativa all'applicazione delle norme in materia di assunzione di personale, la scrivente Fondazione ha provveduto a inoltrare formale richiesta alla ditta che attualmente gestisce il servizio. Pertanto si provvederà a comunicare tempestivamente i dati che la suddetta ditta riterrà di fornire in questa fase, con l'avvertenza che gli stessi, che saranno altresì pubblicati sul sito della Fondazione a garanzia della par condicio di tutte le ditte interessate alla gara, saranno forniti a titolo puramente indicativo, senza alcun valore vincolante relativamente all'oggetto della gara e alla formulazione dell'offerta.
Al momento attuale possiamo fornire unicamente la consistenza numerica del personale addetto al servizio, pari a n. 10 unità
 
Gara per l'appalto del servizio di servizio di piantonamento, tele-vigilanza, ispezioni ed accompagnamento di fiducia - CIG 0511039AB6
 
 
QUESITO
 
Premesso che, dalla documentazione di gara e dal Capitolato Speciale di Appalto, emerge che tra le attività  oggetto di gara risulta l'accompagnamento fiduciario da effettuarsi per mezzo di autoveicolo di grande classe, gradiremmo cortesemente sapere:
 
-          Se l'autovettura deve necessariamente essere di proprietà della Ditta appaltatrice ovvero anche posseduta sotto altre forme, quali noleggio, leasing, comodato, ecc.;
-          Se l'autovettura deve stazionare, per tutta la durata dell'appalto, presso la Struttura di pertinenza dell'Ente appaltante (24 ore su 24 e per 365 gg l'anno), ovvero deve essere semplicemente a disposizione su semplice richiesta dell'Ente stesso;
-          Inoltre, se il servizi odi accompagnamento dei funzionari della Fondazione  deve essere eseguito da una delle GPG impiegate presso la postazione oggetto dell'appalto ovvero occorre altra risorsa; ed in questa seconda ipotesi, se debba essere una GPG oppure altra tipologia di figura professionale.  
 
RISPOSTA
 
    a) per la scrivente Fondazione è irrilevante se l'autovettura di cui alla lettera d) dell'art. 1 del capitolato d'appalto sia di proprietà della ditta appaltatrice, ovvero posseduta sotto altre forme (noleggio, leasing, ecc);
    b) l'autovettura messa a disposizione dalla ditta appaltatrice dovrà stazionare presso la sede della Fondazione 24 su 24 per tutta la durata dell'appalto;
    c) il servizio di accompagnamento dovrà essere effettuato da una delle GPG impiegate presso la postazione assegnata nelle ore di portineria. Al di fuori di tali orari, ogni prestazione eventualmente necessaria dovrà essere effettuata da una GPG e sarà pagata a parte, sulla base delle tariffe applicate dalla ditta appaltatrice
 
                                                          
                        °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
QUESITO
 
In relazione all'art. 7 Termine di ricevimento delle offerte al primo capoverso si fa menzione della modalità di consegna a pena di esclusione  a mezzo del servizio postale o mediante agenzia di recapito autorizzata, mentre nel capoverso successivo la dicitura da apporre sulla busta si fa riferimento alla consegna diretta.
Si chiede di conoscere se per la consegna della gara è prevista la consegna a mano.
 
RISPOSTA
Sono ritenuti validi e ammessi alla gara i plichi pervenuti - entro i termini previsti - a mezzo posta, agenzia di recapito o consegna diretta.
 
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
 
QUESITO
 
Si richiede cortesemente di sapere se l'allegato ("A" Istanza di ammissione alla gara e connessa dichiarazione) deve essere a Voi inoltrato prima della presentazione dell'offerta oppure inserito nella stessa.
 
RISPOSTA 
Come riportato nell'art. 8 del Disciplinare di Gara, l'allegato "A" deve essere inserito all'interno della BUSTA A) - DOCUMENTI.
"Art.8 - CONTENUTO BUSTA A) - DOCUMENTI
A pena di esclusione il concorrente deve inserire nella BUSTA A i seguenti documenti:
1. dal legale rappresentante del concorrente redatta sull'apposito "Allegato A" al presente disciplinare di gara, seguendo le istruzioni ivi riportate. La domanda-dichiarazione di cui sopra può essere sottoscritta anche da un procuratore del legale rappresentante e in tal caso va trasmessa la relativa procura notarile."DOMANDA DI PARTECIPAZIONE alla gara e DICHIARAZIONE CUMULATIVA firmata
 
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
 
QUESITO
 
Con riferimento alla gara in oggetto siamo a richiedere il seguente chiarimento, ovvero avere informazioni piu' dettagliate in merito al servizio di Accompagnamento di Fiducia, oltre a quanto delineato all'art.1  Punto d) del capitolato d'Appalto.
 
RISPOSTA 
 
Per "accompagnamento fiduciario" questa Fondazione intende, oltre a quanto riportato all'art. 1 comma d), la conduzione di autoveicoli per il trasporto di personale, dipendente e non, per lo svolgimento delle attività della Fondazione ed il trasporto di mezzi e materiali cinematografici
 
 
 ______________________________________________________
 
 
RETTIFICA 

GARA DI AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DELLA MENSA E DEL BAR AZIENDALI - CIG 051107586C
 
L'art. 5,  1° cpv del Disciplinare relativo alla gara in epigrafe, nel punto recante " Il servizio della mensa deve essere effettuato tutti i giorni lavorativi, dal lunedì al venerdì, dalle ore 12:30 alle ore 15:30." è rettificato come segue: " Il servizio della mensa deve essere effettuato tutti i giorni lavorativi, dal lunedì al venerdì, dalle ore 12:00 alle ore 15:00."
 
 
Roma, 10 settembre 2010 
 
Il Responsabile del procedimento
Dott. Monica Cipriani
 
 
______________________________________________________ 
 
 
 
 
RETTIFICA DISCIPLINARI DI GARA A RILEVANZA COMUNITARIA PUBBLICATI IL 26 LUGLIO 2010:
 
GARA DI AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PIANTONAMENTO, TELE-VIGILANZA, ISPEZIONI ED ACCOMPAGNAMENTO DI FIDUCIA - CIG 0511039AB6
 
L'art. 13, 5° cpv del Disciplinare relativo alla gara in epigrafe, nel punto recante "copia dichiarata conforme all'originale delle attestazioni  rilasciate dai soggetti con i quali sono stati stipulati contratti di brokeraggio assicurativo nel triennio di riferimento" è rettificato come segue: "copia dichiarata conforme all'originale delle attestazioni  rilasciate dai soggetti con i quali sono stati stipulati contratti relativi al servizio oggetto della gara nel triennio di riferimento"
 
GARA DI AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA, MANUTENZIONE AREE VERDI, DERATTIZZAZIONE E DISINFESTAZIONE - CIG 05110091F7
L'art. 13, 5° cpv del Disciplinare relativo alla gara in epigrafe, nel punto recante "copia dichiarata conforme all'originale delle attestazioni  rilasciate dai soggetti con i quali sono stati stipulati contratti di brokeraggio assicurativo nel triennio di riferimento" è rettificato come segue: "copia dichiarata conforme all'originale delle attestazioni  rilasciate dai soggetti con i quali sono stati stipulati contratti relativi al servizio oggetto della gara nel triennio di riferimento"
 
GARA DI AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DELLA MENSA E DEL BAR AZIENDALI - CIG 051107586C
L'art. 13, 5° cpv del Disciplinare relativo alla gara in epigrafe, nel punto recante "copia dichiarata conforme all'originale delle attestazioni  rilasciate dai soggetti con i quali sono stati stipulati contratti di brokeraggio assicurativo nel triennio di riferimento" è rettificato come segue: "copia dichiarata conforme all'originale delle attestazioni  rilasciate dai soggetti con i quali sono stati stipulati contratti relativi al servizio oggetto della gara nel triennio di riferimento"
 
Roma, 31 agosto 2010                                           
 
IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
(dr.ssa M. Cipriani)       
 
  
________________________________________________________
 
 
MODIFICHE AL DISCIPLINARE GARA DI AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PIANTONAMENTO, TELE-VIGILANZA, ISPEZIONI ED ACCOMPAGNAMENTO DI FIDUCIA - CIG 0511039AB6
 
A seguito di opportuni approfondimenti in ordine alla  prevalente giurisprudenza amministrativa concernente le c.d. "tariffe di legalità", la Fondazione, al fine di uniformarsi in modo puntuale alle indicazioni contenute nella giurisprudenza stessa, nonché di allinearsi alle pronunce della Corte di Giustizia Europea,  ha ritenuto di apportare le seguenti modifiche al disciplinare della gara in epigrafe:
 
art. 10 - L'ultimo comma: "Tutti i prezzi formulati dalla Società per i servizi descritti nei precedenti punti dovranno, pena l'esclusione, essere conformi a quanto disposto ed approvato in materia tariffaria dalla Prefettura di Roma", è soppresso
art. 14 - Al comma 1.  l'inciso "Si precisa che saranno considerate inammissibili, e quindi escluse dalla gara, le offerte nelle quali i costi dei servizi previsti siano inferiori ai valori minimi delle tariffe di legalità vigenti, ovvero delle diverse tariffe aziendali approvate dal Prefetto" è soppresso.
 
 
Roma, 26 agosto 2010                                                  
 
F.TO   IL DIRETTORE GENERALE
(dr. M. Foti)
 
___________________________
 
 
COMUNICAZIONE DI NON AGGIUDICAZIONE

Si rende noto che la gara per la fornitura triennale di materiali di cancelleria e generi di consumo CIG n.0438220E10 (Rif. Avviso del 12 febbraio 2010) non è stata aggiudicata. La fondazione si riserva di bandire una nuova gara di appalto.
 
Roma, 06 agosto 2010 
 
Il Responsabile del procedimento
Dott. Monica Cipriani
 
 
______________________________________________
 
 
MODIFICHE AL DISCIPLINARE DI GARA DI APPALTO DEL SERVIZIO TRIENNALE DI CONSULENZA, ASSISTENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO - CIG N. 05109755E7
 
A seguito di opportuni approfondimenti in ordine alla recente giurisprudenza del Consiglio di Stato concernente i criteri di valutazione dell'offerta  economicamente più vantaggiosa (da ultimo dec. Consiglio di Stato- Sez. V del 07/04/2009, n. 2147), la Fondazione, al fine di uniformarsi in modo puntuale alle indicazioni contenute nella giurisprudenza stessa, ha ritenuto di apportare le modifiche al disciplinare di gara riportato di fianco. (Si veda in merito a sinistra in questa pagina i 2 file PDF indicanti le modifiche del 05.08.2010).
La pubblicazione del presente avviso sul sito istituzionale equivale a notifica a tutti gli effetti di legge.
A titolo ricognitivo, sul sito istituzionale è pubblicato, altresì, il testo del disciplinare d'incarico recante le soprariportate modifiche
 
Roma, 05 agosto 2010

IL DIRETTORE GENERALE
Dott. Marcello Foti
 

______________________________________

RETTIFICHE DISCIPLINARE DI GARA RELATIVO ALLA GARA DI AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA, ASSISTENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO - CIG N. 05109755E7
 
Nel disciplinare di gara relativo alla gara in epigrafe sono apportate le seguenti rettifiche:
 
-       l'inciso " il termine di cui al successivo art. 6 " presente alla pagina 3, 1° cpv del paragrafo "Richiesta di informazioni" è rettificato come segue: "il termine di cui al successivo paragrafo"
 
-        l'inciso "Le risposte scritte saranno comunicate a tutti i soggetti che avranno effettuato il sopralluogo obbligatorio di cui al successivo art. 5" presente alla pagina 3, 2° cpv del paragrafo "Richiesta di informazioni" è rettificato come segue:"Le risposte scritte saranno comunicate a tutti i soggetti interessati",  in conformità a quanto previsto nel successivo paragrafo "Documenti da presentare per partecipare alla gara", nel quale non è prescritta alcuna documentazione inerente l'effettuazione del sopralluogo.
                                             

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
(dr.ssa M. Cipriani)               


Roma, 02 agosto 2010 



ERRATA CORRIGE  DEL CAPITOLATO SPECIALE RELATIVO ALLA GARA DI APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA, MANUTENZIONE AREE VERDI, DERATTIZZAZIONE E DISINFESTAZIONE

All'art. 3, 1° cpv, del Capitolato speciale d'appalto della gara in epigrafe ("Ammontare e durata dell'appalto"), in luogo di "un importo globale di 750.000,00 € (IVA esclusa)", leggasi "un importo globale di 900.000,00 € (IVA esclusa)", in conformità a quanto indicato sia nel bando di gara che nel relativo disciplinare.

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
(dr.ssa M. Cipriani)
 
Roma, 30 LUGLIO 2010                                           
 
 
AVVISO DI PUBBLICAZIONE DI BANDI DI GARA
A RILEVANZA COMUNITARIA
 
Si rende noto che il giorno 26/07/2010 sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica N. 85/2010 i seguenti bandi di gara:
 
1. Gara per l'affidamento del servizio triennale di consulenza, assistenza e brokeraggio assicurativo - € 480.000,00 (CIG 05109755E7 )

2. Gara per I'affidamento del servizio triennale di ristorazione aziendale e gestione bar aziendale presso la sede della Fondazione € 750.000,00 ( CIG 051107586C)

3. Gara per l'affidamento del servizio triennale di pulizia, manutenzione aree verdi, derattizzazione e disinfestazione del complesso immobiliare sede della Fondazione € 900.000,00 (CIG 05110091F7)

4. Gara per I'affidamento del servizio triennale di piantonamento, tele-vigilanza, accompagnamento di fiducia ed ispezioni presso la sede della Fondazione € 990.000,00 (CIG 0511039AB6)
 
Il testo dei bandi. i disciplinari di gara con i relativi allegati A) e B), i capitolati sono scaricabili dal sito.  
 
 Roma 26 luglio 2010
 
IL DIRETTORE GENERALE
(Dott. Marcello Foti)

<<< In questa pagina, a sinistra nei downloads, è possibile scaricare delle cartelle in formato .ZIP con i Bandi, i disciplinari di gara e i capitolati di riferimento. 

In merito alla GARA N. 3 - PULIZIE: 
Si avvisa che il sopralluogo potrà essere effettuato entro il 1° settembre p.v. esclusivamente il LUNEDI' MARTEDI' e MERCOLEDI' dalle ore 9,00 alle ore 10,00 previo appuntamento telefonico al numero 06.72.29.42.09. Si comunica altresì che la Fondazione rimarrà chiusa dal 9 al 20 agosto.
 
In merito alla GARA N. 4 - VIGILANZA:
Si avvisa che il sopralluogo potrà essere effettuato entro il 7 settembre p.v. esclusivamente il MARTEDI' ED IL GIOVEDI' dalle ore 9,00 alle ore 10,00 previo appuntamento telefonico al numero 06.72.29.42.09. Si comunica altresì che la Fondazione rimarrà chiusa dal 9 al 20 agosto.
 
In merito alla GARA N. 2 - MENSA
Si avvisa che il sopralluogo potrà essere effettuato entro il 6 settembre p.v. esclusivamente il MARTEDI' ED IL GIOVEDI' dalle ore 9,00 alle ore 10,00 previo appuntamento telefonico al numero 06.72.29.42.09. Si comunica altresì che la Fondazione rimarrà chiusa dal 9 al 20 agosto"


_________________________________________

 
 
 
INDAGINE ESPLORATIVA 
 
La scrivente Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia è interessata a realizzare, all'interno del proprio complesso immobiliare sito in Roma, Cap. 00173 Via Tuscolana n. 1524, un impianto fotovoltaico del tipo totalmente integrato.
 
La superficie disponibile in pianta è indicativamente pari a 2.000 m2.
 
Il presente invito è rivolto a società che siano in grado di proporre delle ipotesi progettuali corredate  da una stima di massima dei costi di realizzazione, comprensivi di eventuali finanziamenti e/o agevolazioni.
 
Le manifestazioni di interesse debbono essere presentate, con mail corredata da adeguate credenziali tecniche di affidabilità commerciale, entro il 4 agosto 2010 alla Divisione Tecnica - c.a. Direttore Dott. Ing. Marco Bernardini (e-mail: ufficiotecnico@fondazionecsc.it) .
 
Alla stessa Divisione Tecnica possono essere richieste ulteriori informazioni e/o chiarimenti contattando il numero 06.72.294.209 nei seguenti orari: lun-merc-ven. ore 10.00-12.00.
  
 
 
                                                                                              IL DIRETTORE
                                                                                  (Dott. Ing. Marco Bernardini)
 
 

 

 

 

 

 



 

Calendario settimanale sedute
 
AVVISO
 
Si rende noto che la Commissione aggiudicatrice dell'appalto in oggetto si riunirà in data odierna per proseguire l'esame e valutazione delle offerte tecniche.
 
In conformità a quanto previsto nel Disciplinare di gara (art.13), le suddette operazioni si svolgeranno in seduta riservata fino al completamento dell'esame di tutte le offerte tecniche.
 
Le date delle prossime riunioni della Commissione saranno rese note mediante avviso sul sito della Fondazione.
 
 
Roma, 21 novembre 2011
                                                                                 
UFFICIO GARE E CONTRATTI
Il Responsabile
Dr.ssa R. Matranga

 



 

Rinnovo procedura di aggiudicazione gara d'appalto per l'affidamento del servizio di piantonamento, tele vigilanza e accompagnamento di fiducia per il triennio 2011 - 2013 (CIG n. 0511039AB6).
 
AVVISO
 
Si comunica che la Commissione aggiudicatrice della gara in epigrafe si riunirà il giorno 24 novembre 2011 alle ore 11:00 in seduta pubblica.
La Commissione, ai sensi dell'art.13 del Disciplinare di gara, procederà alla comunicazione dei punteggi attribuiti ai progetti tecnici presentati dalle società ammesse alla gara, all'apertura delle offerte economiche e all'assegnazione dei relativi punteggi, alla formazione della graduatoria sulla base del punteggio globale di ciascuna offerta e all'aggiudicazione provvisoria.
Le società interessate possono assistere alle operazioni tramite il proprio rappresentante legale o soggetto munito di apposita delega corredata da fotocopia di valido documento di riconoscimento del delegante.   
                                                                          
Roma, 22 novembre 2011
 
UFFICIO GARE E CONTRATTI
Il Responsabile
Dr.ssa R. Matranga