Fondo Enzo Serafin

 

Il fondo consta di materiali cartacei manoscritti e dattiloscritti, per un ammontare di 35 pezzi. Si tratta per lo più di appunti contenenti informazioni di tipo storico-antropologico per la preparazione di alcuni documentari da lui realizzati.

Enzo Serafin (1912-1995) - Direttore della fotografia dal 1942, dal 1943 al 1949 ha lavorato in Spagna. Considerato uno dei maggiori specialisti italiani, ha collaborato nel corso della sua lunga carriera con Michelangelo Antonioni per "I vinti" (1953), con Luigi Zampa per "La romana" (1954), con Roberto Rossellini per "Viaggio in Italia" (1954), con Alberto Lattuada per "La steppa" (1962). Negli anni '50 e '60 ha curato la fotografia anche di film statunitensi. Vincitore nel 1953 di un Nastro d'argento, è stato membro dell'Associazione Italiana Cineoperatori. Nell'ambito della Mostra d'Arte Cinematografica di Venezia fu istituito il "Premio Serafin" per il miglior direttore della fotografia.