Fondo Oreste Gherardini

 

Il fondo è stato donato al CSC dagli eredi nel 2012. Si tratta della biblioteca personale costituita da circa seicento volumi - con preziose prime edizioni dell'Ottocento e dei primi del Novecento -  di pedagogia, letteratura, poesia, narrativa, arte oratoria e periodici rari. Numerose sono le opere teatrali e le trascrizioni delle stesse, tra le tante anche quelle di Eduardo Scarpetta, Luigi Chiarelli e Giuseppe Giacosa. La documentazione d'archivio riguarda l'attività lavorativa per la Filodrammatica "Fiamma" di Napoli e la didattica presso la Scuola d'arte cinematografica, le minute dei suoi articoli e dei suoi scritti, alcuni quaderni con delle annotazioni manoscritte sulla sua attività cinematografica e teatrale. Presso la Fototeca sono conservate le fotografie.
 
Oreste Gherardini (1871-1953) - Regista, sceneggiatore, attore, teatrale e cinematografico. Autore molto prolifico del cinema muto, tra i suoi cortometraggi si segnalano: "Fedra" (1909), "Il mistero di un passaggio segreto"(1913),"Sacrificio" (1913), "Farlalla d'oro" (1916), "Turbine rosso" (1916). E' stato direttore e insegnante della Filodrommatica Fiamma e della Scuola d'arte cinematografica di Napoli, nonché direttore della casa di produzione Volsca film.