La Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia, presieduta dal Dott. Stefano Rulli, è articolata in due distinti settori: la Cineteca Nazionale, uno dei più importanti archivi cinematografici del mondo, e la Scuola Nazionale di Cinema, impegnata da oltre settantacinque anni nella formazione d'eccellenza per le professioni del cinema.

IN PRIMO PIANO

Comincia oggi, 28 gennaio, al cinema Trevi, la rassegna In girum imus nocte et consumimur igni (della catastrofe e dei suoi superstiti), a cura di Nomadica in collaborazione con Fuori Orario
Nomadica è un centro autonomo per il cinema di ricerca, creato e composto da decine di cineasti, nasce per sostenere film di linguaggio. Nel corso della rassegna incontri con Enrico Ghezzi e con i registi Michelangelo Buffa (28 gennaio alle 21.30), Antonello Faretta, Mario Addis e Leonardo Carrano.
Pubblicato, a cura di Leonardo Quaresima, il quarto volume della “Storia del cinema italiano” dedicato al cinema del periodo 1924 - 1933
Sono 11 i volumi finora pubblicati della straordinaria opera enciclopedica dedicata dal Centro Sperimentale di Cinematografia al cinema italiano.
Il CSC-Cineteca Nazionale realizza la sezione cinematografica della mostra dedicata a Luca Patella dal Museo MACRO
La mostra, a cura di Benedetta Carpi De Resmini e Stefano Chiodi, e' promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Cultura, Creatività, Promozione Artistica e Turismo - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, e realizzata con il sostegno e la collaborazione della Fondazione Morra di Napoli, che da anni cura le esposizioni e l’archivio generale dell'artista.
Il CSC al fianco di Regione Lombardia per il progetto culturale UNESCO Tour
Il corso di Fotografia della Scuola Nazionale di Cinema organizza due seminari intensivi sulle nuove tecnologie di ripresa digitale (Red Epic e Arri Alexa) in collaborazione con SHOT Academy