La Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia, presieduta dal Dott. Stefano Rulli, è articolata in due distinti settori: la Cineteca Nazionale, uno dei più importanti archivi cinematografici del mondo, e la Scuola Nazionale di Cinema, impegnata da oltre settantacinque anni nella formazione d'eccellenza per le professioni del cinema.

IN PRIMO PIANO

“Col cibo non si scherza”
Il corto degli allievi della Scuola Nazionale di Cinema presentato al Festival di Roma nell’ambito del progetto Short Food Movie
AVVISO del 15.10.2014
Indagine di mercato per l'affidamento biennale dei servizi assicurativi della Fondazione, tramite procedura in economia mediante cottimo fiduciario ai sensi dell'art. 125, comma 1, lett. b) del D. Lgs n. 163/06 e s.m.i. - IN DATA 23.10.2014 SONO STATE PUBBLICATE LE STATISTICHE DEI SINISTRI DEL CENTRO SPERIMENTALE DI CINEMATOGRAFIA.
Bando di selezione per il triennio 2015-2017, sede di Roma: esito della preselezione e convocazione alle prove d’esame in sede.
Corso di Produzione, Corso di Scenografia, Corso di Regia, Corso di Sceneggiatura, Corso Fotografia, Corso di Suono, Corso di recitazione, Corso di Montaggio, Corso di Costume
AVVISO del 22.09.2014
Procedura aperta per l’affidamento dei Lavori edili ed impiantistici presso il magazzino pellicole infiammabili per il miglioramento delle condizioni di conservazione delle pellicole e per l’adeguamento alla normativa antincendio. Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia – CIG 588227708B. IN DATA 22.10.2014 E' STATO PUBBLICATO L'AVVISO DI AGGIUDICAZIONE.
La Cineteca Nazionale cura, nell'ambito del Festival di Roma, una tavola rotonda sul gotico italiano (MAXXI, 25 ottobre ore 11)
La tavola rotonda conclude la retrospettiva "Danze macabre. Il cinema gotico italiano" e l’omaggio a Mario Bava nel centenario della nascita. Interventi di Mario Caiano, Giorgio Ardisson, Corrado Farina e presentazione del volume di Stefano Della Casa e Marco Giusti, "Gotico italiano. Il cinema orrorifico 1956-1979" (CSC, 2014).